Il trailer della quarta stagione di “The Boys” anticipa Blood, Guts e Chickens

Il trailer della quarta stagione di “The Boys” anticipa Blood, Guts e Chickens
Il trailer della quarta stagione di “The Boys” anticipa Blood, Guts e Chickens
-

“Ripenso alla mia vita… e tutto ciò che vedo… sono le masse che ho creato.”

E ragazzi, quanto amavamo quelle masse. Queste parole, pronunciate dal leader dell’omonimo gruppo di vigilantes, Billy Butcher (Karl Urban), danno inizio al trailer completo della prossima stagione 4 della satira sui supereroi di Prime Video “The Boys”. Quello che segue è un montaggio entusiasmante di squadre che si riuniscono, nuovi super che si uniscono alla mischia, nuovi mostri che si rivelano, polli che volano fuori dai forzieri e pecore insanguinate che vengono fatte a pezzi a mezz’aria, il tutto giustapposto a discorsi ispiratori e citazioni di Butcher, Homelander, e il resto della banda di gente incasinata che cerca di salvare l’umanità a modo suo.

Sulla scia dello spin-off della serie “Gen V”, quest’ultima stagione di “The Boys” sembra incorporare personaggi vecchi e nuovi. Una figura che non è apparsa in nessuna delle due serie è il personaggio interpretato da Jeffrey Dean Morgan. Anche se non è ancora chiaro quale potrebbe essere il suo ruolo, nel trailer lo si vede parlare con Butcher dicendo: “Abbiamo bisogno di qualcuno come te, Billy. Prima che i sovrintendenti inizino a radunarci e a scaricarci nei campi.»

Questa battuta da sola ha echi di conflitti nazionali e internazionali passati e presenti, quindi sarà interessante vedere come il personaggio di Morgan si adatterà all’universo e parlerà delle ansie attuali degli spettatori. “The Boys” è sempre stato in grado di fare satira sulla visione del mondo americana con un morso piuttosto feroce. L’esempio più recente è arrivato dalla distorsione della “cultura del fratello” della scorsa stagione, che si è conclusa con Homelander che ha ucciso un disturbatore di fronte a una grande folla, con loro grande gioia. Guardando questo, è stato difficile non pensare alla famigerata citazione di Trump del 2016: “Potrei stare in mezzo alla Quinta Strada e sparare a qualcuno, e non perderei nessun elettore, ok?”

“Questo paese è corrotto in modo irreparabile… quindi dobbiamo salvarlo”, dice un Homelander sicuro di sé a un certo punto del trailer, aggiungendo: “Non sarà facile, dovremo fare alcune cose terribili… per il meglio”. Bene.”

Con questa linea, la sensazione che “The Boys” possa essere la serie televisiva socialmente più rilevante attualmente in circolazione diventa sempre più evidente. Il trailer vede anche Homelander scavare nelle sue responsabilità paterne, con suo figlio Ryan che inizia a mostrare il lato violento delle sue capacità e Butcher che sembra desiderare di poterlo cambiare. Ne sarà in grado? Scoprilo il 13 giugno, quando l’intera stagione 4 uscirà su Prime Video, ma per ora goditi il ​​trailer qui sotto.

-

PREV Morte dell’agente di polizia Boubacar Djiba, un angolo della viola alzato su…
NEXT Morte del direttore del CAM Roland de Rechniewski