Ligue 2 – 21a giornata (1a parte): la JSO per allargare il divario

Ligue 2 – 21a giornata (1a parte): la JSO per allargare il divario
Ligue 2 – 21a giornata (1a parte): la JSO per allargare il divario
-

Continua il duello a distanza tra ESZ e ASG nel girone B.

Un giro in tre fasi. Il 21e La giornata di Ligue 2 inizia questo pomeriggio, proseguirà domani e si concluderà lunedì con la partita tra Olympique de Médenine e CS Chebba. Nel girone A oggi in programma un solo incontro. A Radès la ESR incrocia la JSO. Leader del gruppo, El Omrane intende ampliare temporaneamente il divario con Jendouba Sport trasferendosi nella periferia sud. Un solo punto separa il leader dal secondo classificato, il che significa che la JSO è determinata a non “giocare con il fuoco” andando a sfidare l’ESR nella sua roccaforte. Per il girone A è tutto. Anche nel girone B dovrebbe continuare il corpo a corpo tra ESZ e ASG, visto che le due capolista non possono muoversi. Capogruppo con un punto di vantaggio su Zliza, Zarzis incontrerà l’SCM proprio a Moknine. E per lo Sporting, situato ai piedi del podio, l’obiettivo sarà salire sul podio e quindi superare Stayda e CS Chebba. Tuttavia, sarà ancora necessario superare una ESZ che difenderà coraggiosamente la propria leadership. Nello specchietto retrovisore dell’ESZ, ora, galvanizzata dalla prova di forza contro il fratello nemico, lo Stade Gabésien, l’ASG si esibirà a Kerkennah con l’obiettivo di raccogliere tre punti, una vittoria che le permetterebbe di prendere il controllo se il destino è favorevole (duello a distanza con il leader).

A Rejiche ormai l’ASR, la Lanterna Rossa, ha praticamente esaurito le speranze di tornare in prima linea. Lasciata indietro dai suoi predecessori, l’ASR punterà dritta verso la Ligue 3. Non importa, dovremo affrontare la sfortuna con tutto il cuore, cominciando battendo l’AS Jelma, un undici che ha margine, ma che non può permettersi di impantanarsi. Infine, a Sidi Bouzid, l’OSB riceve i Fatimidi da Mahdia e intende necessariamente vincere per allontanarsi dalla zona rossa. Idem per Mahdia che non ha ancora convalidato la sua continuazione, anche se El Makarem può prevederlo e quindi bruciare un jolly senza mettersi in pericolo.

Il programma

Gruppo A

15:00: ES Radès-JS Omrane

Gruppo B

15:00: AS Rejiche-AS Jelma

15:00: SC Moknine-ES Zarzis

15:00: OC Kerkennah-AS Gabès

15:00: Olympique Sidi Bouzid-EM Mahdia

-

PREV Partenza storica per la squadra francese, Mbappé lo eclisserà
NEXT Mercato: Sui mercati, inflazione sotto stretta sorveglianza