Cinque finalisti per il Premio Letterario dell’Accademia Nazionale di Medicina

Cinque finalisti per il Premio Letterario dell’Accademia Nazionale di Medicina
Descriptive text here
-

Generi idonei comprendono romanzi, racconti e testi di saggistica, purché non riguardino la ricerca universitaria in medicina o la storia della medicina, né la divulgazione scientifica, a meno che non presentino un approccio letterario originale.

Le cinque opere nominati sono:

Il vento leggero, Jean-François Beauchemin, Québec America, 2023

Vite elettriche, Dalibor Frioux, Grasset, 2024

Storia dell’uomo che non voleva morire, Catherine Lovey, Zoé, 2024

La vita divorata, Olivier Martinelli, edizioni Kubik, 2024

Sono diventato genitore dei miei genitori, aiutando le badanti, Vincent Valinducq, Stock, 2023

Il vincitore, scelto tra le opere pubblicate in lingua francese da autore vivente e pubblicate nell’anno precedente il concorso, non riceve alcuna dotazione finanziaria ma beneficia del titolo di Laureato dell’Accademia Nazionale di Medicina.

La giuria, composto da membri dell’Accademia Nazionale di Medicina, il Vice Segretario Permanente, il Curatore Capo e il Vice Direttore della Biblioteca, nonché il Vincitore del Premio Letterario 2023 e un libraio, hanno avuto quest’anno l’opportunità di leggere 28 opere candidate.

L’anno scorso, il premio ha riconosciuto Stéphanie Dupays per il suo libro Un puma nel cuorepubblicato dalle edizioni de l’Olivier.

Trova l’elenco dei premi letterari francesi e francofoni

-

PREV Var: la chiesa Saint-Joseph du Broussan di Évenos beneficerà del patrimonio nazionale
NEXT Una casa distrutta nel cuore della notte da un incendio ad Aubusson