Omicidio citato Benza, a Marsiglia: “una confusione di quartiere”

Omicidio citato Benza, a Marsiglia: “una confusione di quartiere”
Omicidio citato Benza, a Marsiglia: “una confusione di quartiere”
-

Sabato 20 aprile, un uomo è stato ucciso con un coltello, un altro è rimasto ferito, ha citato Benza nel 10° arrondissement di Marsiglia. Le indagini procedono e si spostano verso fatti di piccola criminalità.

“Stiamo andando verso un disturbo di quartiere”, ci dice una fonte vicina alle indagini. Questa domenica gli investigatori vedono più chiaramente in questa storia. Sabato, intorno alle 8, due uomini sono stati accoltellati. Uno di loro è morto all’età di 30 anni. L’uomo ferito ha 28 anni. Tutto accade nella città di Benza, 10° arrondissement di Marsiglia. La tragedia non è legata al traffico di droga ma a una lite tra vicini.

“Un uomo è stato arrestato sul posto, subito dopo l’incidente. Ha cercato di scappare quando ha visto arrivare la polizia ma si è recato nel posto sbagliato. Poi, due persone si sono presentate alla stazione di polizia di Evéché. Queste due persone sono parenti di l’individuo arrestato Tutti e tre sono in custodia di polizia questa domenica mattina.

Il movente non è ancora chiaro, gli inquirenti dovranno affinarlo. Ma il contesto è simile alla microcriminalità, “C’è stata sicuramente una lite tra questa famiglia e le vittime, probabilmente questi atti non erano premeditati.” L’uomo ferito è stato ricoverato in ospedale; le sue condizioni non gli hanno permesso di essere intervistato questo sabato.

Il nostro contatto vicino alle indagini rileva che sempre più persone sono armate di coltelli e si verificano sempre più feriti. “Come se avessero perso coscienza di ciò che rappresenta.”

-

PREV Nove auto sono bruciate vicino alla moschea di Cherbourg
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez