Calcio – Regionale 1: AF Biars Bretenoux: finisce in grande stile

Calcio – Regionale 1: AF Biars Bretenoux: finisce in grande stile
Calcio – Regionale 1: AF Biars Bretenoux: finisce in grande stile
-

l’essenziale
Per l’ultima partita della stagione nel campionato Regionale 1, girone C, l’AF Biars Bretenoux vuole concludere la sua stagione in bellezza questo sabato in casa contro il Muret.

Sabato si scriverà il capitolo finale della stagione 2023-2024 del campionato Regionale 1 per l’AF Biars Bretenoux. Dopo una prima parte di stagione complicata (cinque punti presi fino alla sosta), la squadra di Biarnais ha realizzato una seconda parte di campionato sensazionale andando avanti per undici partite senza sconfitte (sette vittorie e quattro pareggi, 25 punti presi su 33 possibili) a spostarsi dalla posizione della lanterna rossa alla parte superiore del tavolo.
A questo esercizio “che resterà, qualunque cosa accada, positivo, spiega il tecnico Patrick Gauthier sapendo che l’obiettivo fissato all’inizio della stagione, vale a dire il mantenimento, è stato raggiunto”, la formazione del Biarnais vorrebbe concludere in bellezza l’occasione dell’arrivo del quarto Muret si è classificato davanti al team Lot con altri due punti.

“Dovremo fare i conti con gli infortunati e gli squalificati”

“Per quest’ultima partita della stagione, vogliamo finire in grande stile, finire nel miglior modo possibile, davanti al nostro pubblico e davanti ai nostri partner”, indica Patrick Gauthier. Ma di fronte ad una formazione dell’Alta Garonna “che è solida, ben posizionata. Una squadra che è sempre stata in testa alla classifica e che vorrà piazzarsi il più in alto possibile nella classifica di questo girone C”, l’AFBB non avrà tutte le sue carte, tutt’altro, per quest’ultima riunione della stagione.
“Tra infortunati e squalificati saremo senza sette giocatori per quest’ultima partita della stagione. È un peccato, ma dovremo ricomporre ancora una volta”, conferma l’allenatore di una squadra di Biarnais che ha appena subito due sconfitte consecutive (contro L’Union Saint-Jean e Mende) e che, in quest’ultimo incontro della La stagione, peraltro in casa, “si conclude bene. Il gruppo ha tanta voglia di portare a termine la loro uscita con successo, di fare una buona prestazione. Sta a noi fare bella figura in quest’ultima partita della stagione, essere seri e divertirci. Che la festa sia bella! “.
Quinta nella classifica finale del girone Regionale 1 la scorsa stagione, l’AFBB ha l’opportunità di fare ancora meglio in questa stagione in caso di un buon risultato questo sabato contro Muret. Motivazione in più per un gruppo che “vive bene insieme”. Avendo disputato una splendida seconda metà di stagione, i giocatori si sono dati l’opportunità di vivere quest’ultima partita della stagione senza pressioni, con piacere, spetta a loro godersi appieno quest’ultima partita.

-

PREV cinque ex giocatori dell’FC Grenoble processati davanti alle assise
NEXT Gli Oilers schiacciano i Panthers 8-1 e ottengono la tregua