Kings: Nessuna decisione ancora sulla posizione di allenatore, dice Blake

Kings: Nessuna decisione ancora sulla posizione di allenatore, dice Blake
Kings: Nessuna decisione ancora sulla posizione di allenatore, dice Blake
-

I Los Angeles Kings non hanno ancora preso una decisione sul posto vacante da capo allenatore, ha detto lunedì il direttore generale Rob Blake.

Blake ha detto che l’organizzazione incontrerà l’allenatore ad interim Jim Hiller nelle prossime settimane per ascoltare le sue opinioni su cosa farebbe se gli venisse affidato l’incarico a tempo indeterminato.

Hiller ha sostituito Todd McLellan dopo che quest’ultimo è stato licenziato il 2 febbraio dopo un inizio di stagione 23-15-10. Sotto Hiller, i Kings andarono 21-12-1 e finirono la stagione al terzo posto nella Pacific Division (44-27-11).

Los Angeles è stata eliminata dagli Edmonton Oilers in cinque partite durante la serie del primo turno della Western Conference.

“Torniamo al momento [où McLellan a été congédié], l’ordine che abbiamo dato a Jimmy quando è subentrato era di portarci ai playoff, ha detto Blake. Sono stati apportati cambiamenti, ma non sono stati abbastanza drastici. Ci sono alcune cose che vuole instillare in questa squadra. »

Blake ha detto che prenderebbe in considerazione l’idea di abbandonare il modulo 1-3-1 utilizzato dai Kings sotto McLellan. Hiller ha continuato ad attuare questa strategia dopo aver preso il comando.

“Abbiamo rinunciato al terzultimo goal in meno, quindi la strategia è buona e non voglio che ci allontaniamo troppo da quella”, ha osservato Blake. In attacco siamo migliorati, ma siamo ancora una squadra nella media. »

Blake tornerà come direttore generale per la stagione 2024-25, l’ultima stagione di un prolungamento contrattuale di tre anni firmato nel maggio 2022.

I Kings si sono qualificati per i playoff della Stanley Cup in quattro delle sette stagioni di Blake, ma non hanno ancora vinto una serie. Los Angeles è stata eliminata da Edmonton al primo turno nelle ultime tre primavere.

“In questa stagione, troviamo che, nel complesso, questo gruppo ha fatto progressi sotto diversi aspetti”, ha detto Blake. Dobbiamo trovare il modo di ripagare i playoff. »

Blake ha escluso la possibilità di riscattare il contratto dell’attaccante Pierre-Luc Dubois, che ha appena concluso la prima stagione di un contratto di otto anni da 68 milioni di dollari (stipendio medio annuo di 8,5 milioni) che ha firmato con i Kings dopo essere stato acquisito in uno scambio con i Winnipeg Jets il 27 giugno.

Dubois, che ha segnato 40 punti (16 gol, 24 assist) in 82 partite di stagione regolare e un gol in cinque partite contro gli Oilers, ha una clausola di non scambio nel suo contratto che entrerà in vigore il 1° luglio.

I Kings avrebbero potuto rilevare il contratto di Dubois per un terzo del valore rimanente dell’accordo prima del 24 giugno, giorno del 26esimo compleanno del Quebecer.

“Dobbiamo aiutarlo a migliorare”, ha sostenuto Blake. Finora ha avuto una prestazione costante durante tutta la sua carriera, ma questa stagione è stata diversa. Quindi spetta a noi come staff, agli allenatori e al management, aiutarlo a diventare più produttivo per noi. »

-

PREV Calcio – Regionale 1: AF Biars Bretenoux: finisce in grande stile
NEXT I favoriti di questa 49esima edizione