presto un vaccino contro la malattia di Lyme?

presto un vaccino contro la malattia di Lyme?
presto un vaccino contro la malattia di Lyme?
-

In natura, anche se gli esseri piccoli non mangiano quelli grandi, sono proprio i più piccoli a rappresentare il rischio maggiore per la salute – siano essi norovirus – invisibili agli occhi – annidati nell’acqua della vostra zucca o zanzare portatrici di malattie. E se fai escursioni, le zecche saranno senza dubbio il tuo nemico numero uno. La malattia di Lyme trasmessa dalle zecche è una delle infezioni più debilitanti, ma una cura potrebbe essere in arrivo. Esplodono i casi di infezione della malattia di Lyme Le zecche causano più malattie di tutti gli altri parassiti messi insieme, e di gran lunga la più comune di queste malattie è la malattia di Lyme. La malattia di Lyme, che prende il nome dall’omonima città del Connecticut, negli Stati Uniti, dove fu identificata per la prima volta, infetta mezzo milione di persone all’anno negli Stati Uniti, più del numero di infezioni annuali di malaria in tutta l’America Latina. In Francia, ogni anno vengono segnalati circa 50.000 nuovi casi di malattia di Lyme secondo Santé Publique France, l’organizzazione che monitora la progressione della malattia e le zone più colpite. Un tempo la malattia di Lyme era limitata a determinate aree geografiche e il numero di infezioni rimaneva limitato. Ma per ragioni ancora poco conosciute – forse il cambiamento climatico o il significativo aumento delle popolazioni di cervi negli ultimi decenni – l’evoluzione della malattia di Lyme in Francia a partire dagli anni ’90 mostra un aumento costante dei casi. Le zecche misteriose La malattia di Lyme viene trasmessa solo dalla zecca del cervo (a volte chiamata zecca dalle zampe nere), un parassita marrone poco appariscente che non ha occhi, ha una testa minuscola ed è letteralmente assetato di sangue. Queste zecche aspettano per settimane all’estremità delle foglie o dei fili d’erba, agitando freneticamente le zampe anteriori…

Il resto è riservato agli abbonati

Già iscritto? Per accedere

Il tuo primo articolo è gratuito,
Tutto quello che devi fare è creare un account (gratuito)

Leggi l’articolo gratuitamente

O

Iscriviti per saperne di più

  • Accesso illimitato a tutti i contenuti esterni. Senza impegno.
  • Il tuo contributo è essenziale per mantenere informazioni di qualità, indipendenti e verificate.
  • Puoi anche acquista questo articolo a 1€

-

PREV Dall’inizio dell’anno 14 bambini sono morti di pertosse
NEXT Dolore, rigidità alla spalla: quando è necessario operarsi?