Questi sintomi colpiscono i piedi e le caviglie e possono nascondere un disturbo molto più preoccupante

Questi sintomi colpiscono i piedi e le caviglie e possono nascondere un disturbo molto più preoccupante
Questi sintomi colpiscono i piedi e le caviglie e possono nascondere un disturbo molto più preoccupante
-

Quasi un milione di persone nel Regno Unito convivono con insufficienza cardiacauna malattia che può compromettere seriamente la qualità della vita, spiega Lo specchio. Fortunatamente, alcuni i segnali di pericolo possono allertare e consentire un supporto rapido. Presta attenzione ai piedi e alle caviglie!

L’insufficienza cardiaca si verifica quando il cuore non è più in grado di pompare il sangue in modo efficiente in tutto il corpo. Questo fallimento può essere causato da un muscolo cardiaco indebolito o troppo rigido. Spesso asintomatica nelle sue fasi iniziali, l’insufficienza cardiaca può portare a gravi complicazioni come l’infarto.. È quindi fondamentale non trascurare i segnali d’allarme inviati dal proprio organismo. Ma quali sono i sintomi da non ignorare?

I tuoi piedi e le caviglie sono gonfi? Attenzione!

L’NHS, il servizio sanitario nazionale britannico, avverte di un sintomo visibile ai piedi e alle caviglie: edema. Questo termine si riferisce ad un accumulo di liquido che causa gonfiore dei tessuti. Questo può variare durante il giorno, generalmente peggiorando alla fine della giornata e attenuandosi quando ti alzi. Se il gonfiore di una o entrambe le caviglie, i piedi o le gambe non scompare o addirittura aumenta dopo alcuni giorni, è fondamentale consultare un medico di base.

L’edema può avere diverse origini, tra cui una distorsione, una puntura d’insetto, problemi ai reni, al fegato o al cuore, un coagulo di sangue o un’infezione. Tuttavia, il suo aspetto dovrebbe indurti a prestare attenzionesoprattutto se è accompagnato da altri sintomi.

Questi non sono gli unici segnali a cui devi prestare attenzione

L’insufficienza cardiaca può manifestarsi come insolita mancanza di respiroche si manifesta durante l’attività fisica o a riposo e può anche peggiorare quando si è sdraiati o nel cuore della notte. La stanchezza cronica è un altro sintomo caratteristico.. Una sensazione di costante esaurimento e un’intolleranza all’esercizio fisico dovrebbero indurti a consultare. Anche vertigini o perdita di coscienza possono essere indicativi di insufficienza cardiaca.

Anche altri segni meno classici meritano la vostra attenzione: depressione, ansia, respiro sibilante e perdita di appetito. Se molti di questi sintomi persistono o peggiorano, fissa immediatamente un appuntamento con il medico. Una diagnosi precoce e cure mediche adeguate ti permetteranno di vivere più sano ed evitare gravi complicazioni.

-

PREV Moderiamo il consumo di zucchero tra i giovani
NEXT La regione pesantemente colpita da tumori otorinolaringoiatrici “facilmente prevenibili”