L’Ungheria batte la Scozia ma perde il suo attaccante Varga, evacuato dopo una frattura facciale

-

L’ungherese Barnabas Varga (in bianco, a terra) cade al collo al 68° minuto della partita Ungheria-Scozia Euro 2024, a Stoccarda, Germania, 23 giugno 2024. LEONHARD SIMON / REUTERS

L’attaccante ungherese Barnabas Varga ha riportato una frattura facciale che richiederà un intervento chirurgico, dopo il violento shock che ha provocato un grande spavento durante la partita di Euro 2024 vinta contro la Scozia (1-0), domenica 23 giugno.

Su calcio di punizione ungherese al 68′, il 29enne è caduto violentemente sulla nuca ed è stato immediatamente messo in posizione di sicurezza laterale dai compagni perché sembrava incapace di muoversi. A velocità reale, era impossibile vedere la brutalità del contatto con il portiere scozzese, contrariamente alle fotografie da diverse angolazioni che lo attestano.

Dopo qualche secondo di esitazione, i soccorsi sono finalmente intervenuti per evacuarlo dal campo tra gli applausi, dopo che i suoi compagni, molto commossi dalla scena, gli hanno formato un cerchio attorno srotolando un lenzuolo marrone. Secondo quanto riferito dall’emittente tedesca Magenta TV, Varga era cosciente e parlava quando è stato portato all’ospedale di Stoccarda.

Leggi anche | Articolo riservato ai nostri abbonati Euro 2024: la Germania si offre un biglietto per il futuro e un momento di gioia

Aggiungi alle tue selezioni

“La situazione era confusa. Quello che mi hanno detto i giocatori è che in quel momento “Barni” sembrava essere privo di sensi. Tutti erano quindi molto preoccupati per le sue condizioni e anche per il fatto che i medici fossero arrivati ​​un po’ in ritardo, possiamo dirlo”ha dichiarato il suo allenatore Marco Rossi. “Per fortuna ora possiamo dire che “Barni” non è più in pericolo. Probabilmente nelle prossime ore verrà operato perché ha riportato una frattura qui (indicando la sua guancia e l’orbita dell’occhio). Se andiamo oltre nella competizione, ovviamente non farà più parte della squadra.”ha dettagliato.

L’Ungheria strappa la vittoria ai 100e minuto

” È stato terribile. Fu un momento terribile vedere Barnabas in quello stato. Fortunatamente le sue condizioni sono decisamente migliori. Probabilmente dovrà essere sottoposto ad un piccolo intervento chirurgico. Incrociamo le dita affinché possa tornare velocemente…”ha reagito il suo compagno di squadra Roland Sallai in una conferenza stampa. “Abbiamo lottato per lui per i restanti 15-20 minuti. Volevamo vincere per lui e gli dedichiamo questa vittoria”. ha assicurato il giocatore ungherese, eletto migliore in campo.

In seguito a questo incidente, gli ungheresi sono riusciti a mobilitarsi e hanno messo in campo le loro ultime forze, creando diverse occasioni, una delle quali è finita sul palo, dopo un tiro cross un po’ troppo di Kevin Csoboth. Ma è stato proprio Csoboth a riuscire a liberare i magiari, vittoriosamente con un retropassaggio su un contropiede finale conclusosi nel 10e minuto di recupero.

Con questi primi tre punti l’Ungheria può ancora sperare di finire tra i migliori terzi, ma dovrà aspettare ancora qualche giorno per sapere se sarà qualificata oppure no. Gli scozzesi, dominati per tutto l’incontro, vengono eliminati dalla competizione e finiscono all’ultimo posto del girone A con un solo punto, ancora incapaci di raggiungere le fasi finali di una competizione internazionale.

Leggi anche | Scozia-Svizzera: il resoconto di un pareggio combattuto al termine di suspense e fatica

Aggiungi alle tue selezioni

Il mondo con l’AFP

Riutilizza questo contenuto

-

PREV Il Marocco e l’ADB firmano accordi per oltre 600 milioni di euro
NEXT Evento – Il Policy Center celebra il suo 10° anniversario di “ricerca e dialogo” – Articolo19.ma