Vandalismo contro Northvolt | Dobbiamo “scacciare” i “barbari”, dice Fitzgibbon

Vandalismo contro Northvolt | Dobbiamo “scacciare” i “barbari”, dice Fitzgibbon
Vandalismo contro Northvolt | Dobbiamo “scacciare” i “barbari”, dice Fitzgibbon
-

(Québec) Gli atti vandalici contro la Northvolt sono opera di “barbari” che “bisogna cacciare”, dice il ministro dell’Economia e dell’Energia, Pierre Fitzgibbon.


Inserito alle 14:54

Lunedì mattina, due oggetti incendiari sono stati scoperti sotto i pneumatici di una o più macchine edili, provocando l’interruzione dei lavori per un’intera giornata nel cantiere a cavallo tra Saint-Basile-le-Grand e McMasterville dove Northvolt ha intrapreso la costruzione di una giga-batteria fabbrica.

I due oggetti, inizialmente presentati come “bombe fatte in casa” in un comunicato stampa della multinazionale, sarebbero stati collocati nel corso del fine settimana.

Leggi il testo “Northvolt e subappaltatore presi di mira dai vandali”

Si trattava di bottiglie piene di un liquido infiammabile “attaccato a meccanismi di accensione abbastanza rudimentali che, fortunatamente, grazie a Dio, non funzionavano”, ha dichiarato il presidente e amministratore delegato (CEO) di Northvolt North America, Paolo Cerruti, durante una conferenza stampa sul il sito.

Questi contenitori non avevano la capacità di esplodere, come indicato La stampa fonti della polizia.

Questi atti di vandalismo non sono ancora stati rivendicati.

Martedì, durante una conferenza stampa in parlamento, Pierre Fiztgibbon li ha associati alla “barbarie”. Perché “giocano con la sicurezza delle persone”, “sono barbari. Dobbiamo scacciarli”, ha sostenuto.

“Ci sono persone che stanno facendo una campagna contro il progetto. È corretto. Hanno il diritto di militare. Le persone che commettono atti barbarici non sono accettabili. »

Secondo lui, queste azioni non sono la prova che l’opposizione al progetto si stia rafforzando. “È un progetto molto accettato”, ha affermato. “Le persone di Northvolt sanno che i cittadini del Quebec vogliono questo progetto. »

Pierre Fitzgibbon ha ribadito che il progetto è “molto importante e molto positivo” per il Quebec. Non crede che questo episodio raffredderà gli investitori. “La barbarie non è diffusa. Barbari, diversi paesi ne hanno. Ne abbiamo alcuni, speriamo di dar loro la caccia. Penso che il Quebec offra ancora molte attrazioni”, ha detto.

Con Jean-Thomas Léveillé, La stampa

-

PREV Presidenza: Papa Mada Ndour nominato Ministro, Capo di Gabinetto del Presidente della Repubblica
NEXT Badger, l’app delle carte fedeltà digitali arriva in Svizzera