Nei quartieri Plateau e Europa, a Saint-Brieuc, presenti i mediatori sociali

Nei quartieri Plateau e Europa, a Saint-Brieuc, presenti i mediatori sociali
Nei quartieri Plateau e Europa, a Saint-Brieuc, presenti i mediatori sociali
-

Questa è una delle azioni lanciate dalla città di Saint-Brieuc (Côtes-d’Armor), un anno dopo le rivolte urbane del giugno 2023, nei quartieri Plateau e Europe. Saranno presenti due mediatori sociali, “in orari atipici, negli spazi pubblici, con incontri nei quartieri attraverso caffè cittadini”, spiega il Comune. “Intorno al tè o al caffè, chiacchieriamo, discutiamo, ci incontriamo…” ai piedi degli edifici.

Una serie di incontri durante tutta l’estate

Primo incontro questo lunedì 1È Luglio 2024, dalle 14:30 alle 16:30, rue de Saint-Malo. Poi, venerdì 5, dalle 14:30 alle 16:30, Place Alsdorf; Lunedì 8, alle 16:30: al valico Balzac, sul sito delle antiche torri; Mercoledì 24, dalle 14:30 alle 16:30, davanti al Carrefour express, place de la Cité; Martedì 20 agosto, alle 16,30, rue de Balzac, al posto delle vecchie torri, e mercoledì 21 agosto, dalle 14,30 alle 16,30, al parco giochi Balzac.

Leggi anche: NELLE IMMAGINI, NELLE FOTO. Morte di Nahel: tensioni a Saint-Brieuc, il MJC du Plateau devastato dalle fiamme

Le due agenti, Aline Colleu, mediatrice dei consigli cittadini nei tre quartieri prioritari di Briochin, e Salomé Le Parc, mediatrice sociale, lavorano nell’ambito “contratti triennali, con finalità sperimentale”indica la Città. “Hanno esperienza nel connettersi con i residenti, con il pubblico, nella loro diversità e mescolanza. »

Presto un trailer

Allo stesso tempo, assicurano i due agenti “La mediazione sociale di strada, i tour di strada e le azioni di “andare verso” attualmente in fase di sviluppo con i partner di quartiere, come la Ginglin Sports Association, Prev’22…” I mediatori saranno presto dotati di un coloratissimo trailer per girare i quartieri e incontrare i residenti.

-

PREV Mostra, turismo, cultura: il patrimonio sotto i riflettori con la nuova collaborazione tra il museo Via Narbo e il Parco Naturale Regionale
NEXT WEC: per dimenticare Le Mans, Vanthoor e Lotterer vogliono ballare la samba a Interlagos