Il colpo di stato di Annecy Trafalgar con un ex Verde

Il colpo di stato di Annecy Trafalgar con un ex Verde
Il colpo di stato di Annecy Trafalgar con un ex Verde
-

Da più di dieci mesi, la firma del primo contratto professionale di Omar Bengueddoudj, formatosi all’ASSE, con l’FC Annecy è in sospeso. Prestito con la promessa di una proroga al suo ritorno, il suo futuro sembra incerto… E Annecy non è rassicurante!

Il giovane giocatore, allenato all’AS Saint-Étienne, ha iniziato la scorsa stagione da titolare contro il Guingamp, partita che ha segnato l’inizio delle trattative per un contratto professionistico. Le parti si erano accordate per rivedersi all’inizio di settembre, dopo la frenesia del mercato. Tuttavia, questo incontro è stato rinviato a ottobre, poi alla pausa invernale, dove è stato concordato che Bengueddoudj avrebbe terminato la stagione allo Châteauroux (Nazionale) con la promessa di un contratto da professionista al suo ritorno.

Un prestito incerto a Châteauroux

Durante i suoi sei mesi allo Châteauroux, Bengueddoudj ha giocato nove partite e realizzato due assist. Nonostante queste prestazioni, il suo futuro all’FC Annecy è diventato incerto. Il club sembra riluttante a firmare il contratto promesso, preferendo esplorare altre opzioni per il giocatore. Bengueddoudj, deciso a non ritrovarsi senza contratto con l’avvicinarsi della ripresa degli allenamenti, sta cercando soluzioni alternative. L’FC Annecy, da parte sua, avrebbe riaffermato il proprio impegno, esplorando attivamente le opzioni di uscita per il giocatore.

Opzioni in Europa e oltre

A 24 anni, Bengueddoudj, che può giocare anche come centrocampista, è stato offerto al Bourg-en-Bresse, recentemente promosso in Nazionale, così come al Lausanne-Ouchy, retrocesso nella seconda divisione svizzera, secondo il Dauphiné-Libéré. Anche un club del Qatar ha espresso interesse. Tuttavia, l’ex residente del centro di formazione Saint-Étienne preferisce continuare la sua carriera in Europa. Se nessuna di queste opzioni si concretizzerà entro il 1° luglio, Bengueddoudj potrebbe riprendere ad allenarsi con l’FC Annecy.

Un futuro incerto ad Annecy

Il caso di Bengueddoudj riflette le sfide e le incertezze affrontate da molti giovani giocatori in cerca di stabilità e riconoscimento professionale. Il periodo trascorso all’AS Saint-Étienne gli ha dato solide basi, ma il passaggio a una carriera professionale stabile sembra pieno di insidie. L’FC Annecy deve ora decidere sul futuro di un giocatore che cerca di ritagliarsi un posto nel mondo del calcio professionistico. Non è però sicuro che abbia convinto gli Alto-Savoiardi…

-

PREV Regala al tuo giocatore preferito questa sedia da gaming per bambini in offerta
NEXT “lavoro fittizio”, “malattia”, “cassa integrazione”… Come continua a fare scalpore lo scandalo politico-finanziario