Dopo il gigantesco rave party è arrivata la resa dei conti con il sequestro di 35mila euro di attrezzature

Dopo il gigantesco rave party è arrivata la resa dei conti con il sequestro di 35mila euro di attrezzature
Dopo il gigantesco rave party è arrivata la resa dei conti con il sequestro di 35mila euro di attrezzature
-

Comitato di accoglienza – Dopo cinque giorni di festa ai piedi delle pale eoliche del parco Taillade, gli organizzatori erano attesi dalla polizia, che ha confiscato parte dell’attrezzatura

Il muro insonorizzato è stato smantellato nella notte tra lunedì e martedì. Le migliaia di festaioli (tra gli 8.000 e i 10.000) che si erano uniti al rave party ai piedi delle turbine eoliche del parco Taillade, nella Lozère, hanno poi abbandonato la scena. Non senza conseguenze per gli organizzatori. Poiché la manifestazione non era stata dichiarata, la polizia ha sequestrato parte dell’attrezzatura.

“Tre italiani sono stati arrestati alla guida di un camion con 28 subwoofer, mixer, amplificatori e rampe per l’installazione”, sottolinea il pubblico ministero di Mende, Valéry Morron. Il camion e le attrezzature sono stati sequestrati. Di tutti questi oggetti la Procura chiederà la confisca in capitale, per un valore di 35.000 euro. Secondo il magistrato, una quarantina di veicoli sono riusciti ad abbandonare la scena con il resto delle attrezzature, dopo essersi rifiutati di obbedire. Anche il sindaco di La Bastide-Puylaurent e il proprietario del terreno hanno presentato denuncia per danni.

Scopri tutto sulle novità della Lozère

In totale, in cinque giorni, sono stati registrati 260 reati da parte della polizia, che era massicciamente presente sulla scena. Proprio come i servizi di emergenza. “Sono stati effettuati trentuno trattamenti medici(…) Leggi di più su 20minutes

Leggi anche:
Sète: Hanno incontrato il loro amico sulla spiaggia, hanno trovato solo la sua borsa e la sua bicicletta
Montpellier: Attivisti ambientali sgonfiano le gomme di un SUV che espone il contrassegno di invalidità
Pirenei orientali: milioni di euro di cocaina viaggiavano dal Cile, nascosti in macchine agricole

-

NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France