Policy 713: “Anche noi siamo davvero stanchi”

-

In un lungo elenco di questioni che riguardano la comunità queer, perché la Policy 713 ha occupato così tanto spazio nei media e sulla scena politica del New Brunswick?

L’organizzazione Alter Acadie ipotizza che il governo provinciale stia sfruttando le persone LGBTQ+ per ragioni elettorali, a danno della comunità.

Consideriamo questo più come un problema che può essere utilizzato per spaventare la popolazione.

Una citazione da Emily Mucklerpresidente dell’Alter Acadie

Dal 2023, l’intero universo politico del New Brunswick sembra ruotare attorno alla controversa revisione della 713, un insieme di direttive destinate a tutelare i giovani LGBTQ+ che frequentano le scuole pubbliche della provincia, osserva Emily Muckleril presidente dell’Alter Acadie.

Distogliere l’attenzione degli elettori

Emily Muckler crede che i giovani queer nel sistema scolastico sono stati strumentalizzati dal governo conservatore progressista del Blaine Higgsal fine di distogliere l’attenzione dai problemi più grandi che la provincia deve affrontare.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Emily Muckler è presidente dell’Alter Acadie. (Foto d’archivio)

Foto: Radio-Canada / Isabelle Arseneau

Possiamo usarli per gettare un po’ di polvere in faccia alle persone in modo da non parlare di situazioni molto più problematiche e molto più urgenti, come le situazioni abitative e le situazioni ospedaliere.sostiene.

Non lavoro nel sistema scolastico, ma, avendo intorno a me persone che se ne occupano come studente e poi come insegnante, ci sono molti più problemi urgenti ed evidenti di così.continua.

Secondo lei, diversi studi hanno rivelato che il pubblico si stanca di sentire costantemente le stesse questioni nei media.

Non si tratta solo di persone cisgender o eterosessuali. Anche noi: la comunità queer – siamo davvero stanchi di vedere questo, perché è proprio uno sfruttamento della comunità. Suo allarmismo [faire peur au monde, NDLR].

Una citazione da Emily Mucklerpresidente dell’Alter Acadie

Ancora una questione per cui vale la pena lottare

Emily Muckler afferma che è ancora essenziale che le questioni sollevate dalla revisione della politica 713 siano risolte una volta per tutte.

È necessario per la salute, la sicurezza e la tutela dei giovani LGBTQ+sostiene il portavoce di Alter Acadie.

L’organizzazione ha inoltre ottenuto lo status di interveniente nella causa intentata dalla Canadian Civil Liberties Association (ACLC) depositato. I ricorrenti intendono dimostrare che la revisione della politica 713 da parte del governo del New Brunswick è incostituzionale e viola la Carta canadese dei diritti e delle libertà.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Il premier del New Brunswick Blaine Higgs il 10 maggio a Fredericton.

Foto: Radio-Canada / Alix Villeneuve

Emily Muckler descrive come intollerante il discorso del governo del New Brunswick nei confronti della comunità queer.

Abbiamo ottenuto lo status [d’intervenant] contro il governo, per ricordare loro che la carta dei diritti esiste per un motivo e deve essere seguita. Non è più complicato di cosìLei decide.

Festeggiamenti, non solo contenzioso

Creato per essere il gruppo di lobbying politico e portavoce della comunità francesequeer nel New Brunswick, Alter Acadie festeggia questo mese il suo primo anno di esistenza.

strano, siamo come un sottogruppo della comunità queer che spesso viene trascurato, forse per mancanza di educazione o di consapevolezza”,”testo”:”Se nella provincia esistevano già gruppi anglofoni simili, mancavano tra i francofoni. Francofoni, siamo come un sottogruppo della comunità che spesso viene trascurato, forse per mancanza di educazione o di consapevolezza”}}”>Se nella provincia esistevano già gruppi anglofoni simili, mancavano quelli francofoni. francofoni queersiamo come un sottogruppo della comunità queer che spesso viene trascurato, magari per mancanza di educazione o consapevolezzaavanzare Emily Muckler.

Da quando ha avviato le sue attività, l’organizzazione ha denunciato più di una volta l’aumento dei discorsi di incitamento all’odio.

Alter Acadie tiene comunque a ricordare che anche nell’ultimo anno sono accadute cose positive.

Esistenza queer non è solo triste, esigente e combattivo […] Siamo qui anche per celebrare la nostra esistenza e i nostri successi.

Una citazione da Emily Mucklerpresidente dell’Alter Acadie

Ad esempio, dice, ci sono sempre più alleati negli eventi e negli incontri queer.

>>Un gruppo di persone di spalle, in piedi sull'erba, di fronte al palazzo dell'Assemblea Legislativa. Una persona al centro sventola una bandiera arcobaleno.>>

Apri in modalità a schermo intero

Manifestazione davanti al palazzo dell’Assemblea legislativa del New Brunswick il 18 maggio a Fredericton.

Foto: Radio-Canada / Louis-Philippe Trozzo

[…] Ci sono sempre più persone neutrali sulla questione dei diritti queer che si stanno lentamente ma sicuramente unendo alla causa”,”testo”:”È davvero una delle cose più positive che possiamo osservare nell’ultimo anno[…] Ci sono sempre più persone neutrali sulla questione dei diritti queer che si stanno lentamente ma sicuramente unendo alla causa”}}”>Questa è davvero una delle cose più positive che possiamo vedere nell’ultimo anno. […] Ci sono sempre più persone neutrali sulla questione dei diritti umani. queer che lentamente e inesorabilmente si uniscono alla causalei dice. fai la doccia per loro.”,”text”:”Se hai persone strane nella tua vita, è importante fare la doccia per loro.”}}”>È importante se hai persone queer nella tua vita fai la doccia per loro altri.

La gente queerRicordare Emily Muckler, sono presenti nei paesi e nei piccoli paesi della provincia.

Pertanto Alter Acadie avrà ancora molto lavoro da fare in futuro, ritiene Emily Muckler.

Non ci saranno solo battaglie e disputesi affretta a chiarire, ma anche festeggiamenti.

Con informazioni dallo spettacolo Il tuo sabato

-

PREV Un aumento fiscale meno forte nel 2025, assicura l’amministrazione Plante
NEXT Calcio – Coupe des Deux-Sèvres. Un poster di Gati Foot