Christelle Luisier attesa ai vertici del calcio svizzero

Christelle Luisier attesa ai vertici del calcio svizzero
Christelle Luisier attesa ai vertici del calcio svizzero
-

Bastione del potere maschile, le autorità calcistiche svizzere dovrebbero presto diventare più femminili. Mercoledì la Federcalcio svizzera (ASF) ha annunciato in un comunicato stampa che la presidente del Consiglio di Stato vodese Christelle Luisier Brodard (PLR) e la consigliera nazionale bernese Aline Trede (Verdi) si incontreranno presto nel Consiglio centrale Comitato.

Le loro candidature, eminentemente politiche, verranno proposte ai delegati durante l’assemblea che si svolgerà il 7 giugno. “La signora Luisier Brodard e Trede, scrive l’ASF, si sono impegnate negli ultimi due anni nell’ambito della candidatura svizzera a Euro 2025 femminile a favore dello sviluppo sostenibile del calcio femminile in Svizzera e collaboreranno in futuro nell’ambito della organo strategico dell’ASF”.

L’attuale Comitato Centrale, presieduto da Dominique Blanc, è naturalmente composto da sette uomini. L’anno scorso si era deciso di portarlo a nove membri con due seggi riservati ai membri indipendenti, con l’idea di aprire la porta alla rappresentanza femminile.

Christelle Luisier ha spiegato a Le Temps il contesto del suo impegno a questo livello nel calcio svizzero, mentre è presidente del Consiglio di Stato: “In senso formale, è una candidatura personale, precisa, ma lo è Naturalmente legato all’incarico che ricopro all’interno del Consiglio di Stato. Ho informato i miei colleghi e verificato la compatibilità delle due funzioni.

Nel suo comunicato stampa, l’ASF scrive: “Oltre allo sviluppo generale del calcio, Christelle Luisier Brodard e Aline Trede dovranno sostenere e rafforzare il Comitato in particolare nella promozione sostenibile del calcio femminile e femminile in Svizzera e nel adeguamenti infrastrutturali che ivi sono legati nel Paese.

Il ministro vodese, in particolare dello sport, tiene a chiarire: “Non è perché sono impegnato nell’ASF che dimenticherò le altre discipline”.

-

PREV Rio Tinto: Martine Ouellet invita il governo a vigilare
NEXT ExxonMobil condurrà perforazioni esplorative a 500 km al largo di Terranova