ricorda un ex portatore della fiamma olimpica delle Landes

ricorda un ex portatore della fiamma olimpica delle Landes
ricorda un ex portatore della fiamma olimpica delle Landes
-

Gérard Capes, originario di Roquefort, conserva una foto e un diploma ricordo che gli fu consegnato in occasione del passaggio della fiamma dei Giochi Olimpici da…

Gérard Capes, originario di Roquefort, conserva una foto e un diploma ricordo che gli fu regalato in occasione del passaggio della fiamma dei Giochi Olimpici Invernali del 1968 a Grenoble.

“Non ho annotato la data della foto e del certificato”, spiega. Era inverno, di notte e faceva freddo”, ricorda.

Al campo di Poteau

Poiché il comune di Retjons era attraversato (in località Les Traverses sulla RN 132) ma non disponeva di una società sportiva, “è in qualità di vicini che è stato richiesto l’Espoir Bourriotais – squadra di basket Bourriot-Bergonce. La missione consisteva nel prendere in carico la fiamma al confine tra i dipartimenti della Gironda e delle Landes, nel campo di Poteau. Ci è stato inviato dalla squadra di rugby di Captieux. Sul percorso si sono alternati diversi giocatori di Espoir Bourriotais. Purtroppo è morto l’ultimo che me lo regalò e che ricordo, Alain Malsan. Poi, in qualità di capitano dell’Espoir, l’ho passato al capitano della squadra di rugby del Roquefort in un luogo chiamato Les Traverses, a Retjons. »

Gérard Capes non è riuscito a identificare questo rugbista, la foto fu mostrata ad ex giocatori dell’epoca ma nessuno seppe dare formalmente un nome.

Per finire, Gérard Capes aggiunge: “Dato che era buio e faceva freddo, il passaggio della fiamma è avvenuto senza alcuna cerimonia, come in una staffetta di corsa, alla presenza degli atleti di Bourriot e Roquefort che hanno preso parte a questo evento. »


Il diploma ricordo conservato da Gérard Capes in seguito a questo evento.

Gerard Capes

#French

-

PREV Incontro, conferenza a Boulay Moselle
NEXT nella Mayenne, gli abitanti sono stanchi del rumore dei campanacci delle mucche