Conflitto israelo-palestinese: Israele annuncia una pausa quotidiana nel sud di Gaza “per motivi umanitari”

Conflitto israelo-palestinese: Israele annuncia una pausa quotidiana nel sud di Gaza “per motivi umanitari”
Conflitto israelo-palestinese: Israele annuncia una pausa quotidiana nel sud di Gaza “per motivi umanitari”
-

“Una pausa tattica locale nell’attività militare per motivi umanitari sarà osservata tutti i giorni dalle 8:00 alle 19:00 e fino a nuovo avviso”, dal punto di ingresso israeliano di Kerem Shalom alla Salah al-road Dine poi a nord, il confine israeliano. Lo ha detto l’esercito in un comunicato.

La decisione è stata presa come parte degli sforzi per “aumentare il volume degli aiuti umanitari che entrano nella Striscia di Gaza” a seguito delle discussioni con le Nazioni Unite e altre organizzazioni, ha affermato.

Ciò avviene in un momento in cui sul fronte diplomatico le speranze di un cessate il fuoco sembrano affievolirsi a causa delle richieste contraddittorie di Israele e Hamas che lasciano poche possibilità di vedere il piano annunciato a fine maggio dal presidente americano Joe Biden.

L’esercito israeliano ha annunciato sabato la morte di otto soldati nella Striscia di Gaza, dove la guerra tra Israele e il movimento islamico palestinese Hamas continua a infuriare da più di otto mesi.

Secondo l’ONU, la carestia minaccia la Striscia di Gaza dove il 75% dei circa 2,4 milioni di abitanti sono stati sfollati a causa della guerra. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), più di 8.000 bambini sotto i cinque anni sono stati curati per malnutrizione acuta a Gaza.

-

NEXT Le Antille minacciate dall’uragano Béryl, classificato come “estremamente pericoloso”: notizie