1 francese su 3 vuole la vittoria del Raggruppamento Nazionale, 1 su 4 del Nuovo Fronte Popolare

-

Con l’avvicinarsi delle elezioni legislative anticipate, gli elettori sono chiamati a scegliere tra i tre principali blocchi politici che strutturano la campagna elettorale e forse, presto, l’Assemblea nazionale: la maggioranza presidenziale e i suoi sostenitori, l’alleanza di sinistra e quella di estrema sinistra che ha preso il nome del Nuovo Fronte Popolare e infine il campo del Raggruppamento Nazionale e dei suoi alleati.

Secondo un sondaggio Elabe per BFMTV e La Tribune di domenica, un francese su tre (32%) afferma di volere la vittoria del Rassemblement National alle elezioni, uno su quattro (26%) afferma di volere la vittoria della sinistra. , il Nuovo Fronte Popolare, e uno su cinque (17%) vuole che il Rinascimento e la maggioranza presidenziale vincano. Il 25% degli intervistati afferma di non avere alcuna opinione.

Tra gli elettori che hanno votato per LR e/o per la lista guidata da François-Xavier Bellamy, il 58% voleva che Renaissance e i suoi alleati avessero la maggioranza dei deputati alla fine del voto e il 29% per il Raggruppamento Nazionale.

Allo stesso tempo, la prospettiva di una vittoria del Rally Nazionale suscita preoccupazione nel 50% dei francesi intervistati, soddisfazione nel 30% e indifferenza nel restante 20%.

Questa preoccupazione è più forte per gli elettori di sinistra e del Rinascimento (tra l’81% e il 93%) che per gli elettori repubblicani (61%).

Articolo originale pubblicato su BFMTV.com

-

PREV uomo arrestato dopo aver confessato l’omicidio di 42 donne, nove corpi ritrovati in una discarica
NEXT Le Antille minacciate dall’uragano Béryl, classificato come “estremamente pericoloso”: notizie