Calcio: ci sarà un processo per Luis Rubiales

Calcio: ci sarà un processo per Luis Rubiales
Calcio: ci sarà un processo per Luis Rubiales
-

Ci sarà un processo per Luis Rubiales

Pubblicato oggi alle 20:29

L’ex presidente della Federcalcio spagnola (RFEF) è stato ufficialmente processato per i reati di violenza sessuale e “coercizione” in la vicenda del bacio forzatoha detto mercoledì un giudice della Corte delle Udienze nazionali.

“Il giudice del Tribunale Nazionale Francisco de Jorge ha deciso di rinviare a giudizio” Luis Rubiales, “per il bacio non consensuale sulla giocatrice della selezione spagnola Jennifer Hermoso al termine della finale della Coppa del Mondo che si è svolta a Sydney (Australia ) il 20 agosto, nonché per la coercizione (pressione) successivamente esercitata affinché lei affermasse pubblicamente che ciò era stato acconsentito”, indica il comunicato stampa della corte.

Il processo si svolgerà presso il Tribunale Nazionale, tribunale di Madrid competente per casi complessi, in una data non ancora fissata, precisano i giudici Francisco de Jorge nel documento del tribunale.

Sono necessari due anni e mezzo

La pubblica accusa, che presenta le sue memorie davanti al processo in Spagna, ha chiesto una pena detentiva di due anni e mezzo per Luis Rubiales: un anno per violenza sessuale e un anno e mezzo per “coercizione”.

Il pubblico ministero chiede inoltre due anni di libertà vigilata una volta scontata la pena e il pagamento di 50.000 euro a titolo di risarcimento al giocatore.

Il giudice De Jorge ha chiesto a Luis Rubiales di versare entro 24 ore una cauzione di 65mila euro per far fronte «alle responsabilità civili alle quali potrebbe essere condannato».

L’allenatore sul molo

Il magistrato ha inoltre confermato che sul banco degli imputati sarebbero seduti l’ex allenatore della Roja femminile, Jorge Vilda, e due ex dirigenti della Federazione, tutti accusati di aver esercitato pressioni su Jenni Hermoso.

Il 20 agosto, Luis Rubiales ha sorpreso di bocca in bocca la numero 10 spagnola Jenni Hermoso davanti alle telecamere di tutto il mondo, pochi minuti dopo il trionfo della “Roja” (la selezione spagnola) a Sydney durante la finale di Coppa del Mondo femminile.

Il suo gesto suscitò un’ondata di indignazione in Spagna e all’estero, costringendo Rubiales a dimettersi il mese successivo.

Dalla recente riforma del codice penale spagnolo, un bacio non consensuale può essere considerato violenza sessuale, una categoria criminale che riunisce tutti i tipi di violenza sessuale, compreso lo stupro.

AFP

Hai trovato un errore? Segnalacelo.

0 commenti

-

PREV Guerra in Ucraina. Aumenta il bilancio a Kharkiv, il centro del Paese preso di mira… Aggiornamento nella notte
NEXT Guerra in Ucraina: gli animali fuggono dalle zone di guerra?