Cantante in Maschera 2024: chi si nascondeva dietro il costume del Robolapin eliminato questa sera?

-

Questo venerdì 24 maggio 2024, la sesta stagione di Mask Singer ha subito una nuova eliminazione. Il pubblico non è stato conquistato dal costume di Robolapin e voleva vederlo partire. Ma quale personalità si nascondeva sotto?

Screenshot Maschera Cantante / TF1

La sesta stagione di Cantante in maschera ha debuttato su TF1, e il minimo che possiamo dire è che non manca di sorprendere e deliziare gli spettatori. Dal 3 maggio 2024, la famosa gara di canto e travestimento ha attirato un pubblico sempre più ampio, affascinato dall’originalità dei costumi e dalle esibizioni dei personaggi mascherati. Quest’anno la giuria è stata parzialmente rinnovata, apportando freschezza e nuovo dinamismo allo spettacolo. Kev Adams, figura emblematica del programma, torna con il suo umorismo e la sua intuizione. A lui si unisce la schietta Chantal Ladesou, che fa nuovamente parte della squadra dopo una stagione straordinaria. Novità di quest’anno, Inès Reg e il suo senso dell’umorismo unico, e Laurent Ruquier, noto conduttore ed editorialista, apportano la loro esperienza e il loro talento per indovinare l’identità dei partecipanti. Ma l’indagine non è un compito facile.

Laurent Ruquier parla della sua partecipazione a Mask Singer in TPMP:

Il Robolapin si inchina alla Parrucca

Questo venerdì 24 maggio 2024, mentre un nuovo costume che rende omaggio a Sia ha fatto il suo debutto durante un episodio speciale sull’infanzia, il pubblico ha messo le carte in tavola. Non convinto dalla prestazione di Robolapin, viene eliminato dall’avventura all’arrivo del Wig. Gli indizi sulla celebrità nascosta sotto il Robolapin erano i seguenti: animali, i Men in Black, il pianeta Marte, una casa fatiscente, il re del buzz, una E capovolta, o anche un elenco di personalità con cui ha scambiato tra cui Brad Pitt e Britney Spears. Durante questa serata è stato dato un nuovo indizio con un oggetto infantile: una maglietta con una fantasia. maglietta con motivo. “È uno smile perché sono spesso depresso”, ha spiegato la personalità sotto il costume. Ma chi si nascondeva sotto?


Screenshot Maschera Cantante / TF1

“Una dedica a Laurent”

Quando la maschera venne tolta, fu proprio Raphaël Mezrahi, giornalista, comico e produttore ad apparire sullo schermo. Una personalità che tutti i membri della giuria avevano finalmente scoperto, dopo il kabuki di Laurent Ruquier. C’è da dire che avevano lavorato insieme! Inès Reg è rimasta particolarmente colpita dalle sue esibizioni sul palco dove dava davvero energia. Ha fatto un bello spettacolo? Sapeva già che Laurent Ruquier lo avrebbe trovato presto. “Sì, comunque, abbiamo fatto 20 anni di radio e 10 anni di TV insieme. Le interviste a Britney Spears sono grazie a te, le carote sono pelose, l’ho scritta grazie a te. Nel complesso, è tutto una dedica a Laurent”, spiegando il suo costume da carota. Un ottimo modo per concludere questa avventura!

-

NEXT Valady. Jean Couet-Guichot e Gaya Wisniewski, due artisti residenti nella regione