KRONOS DU GOUTIER ha raggiunto un nuovo livello.

KRONOS DU GOUTIER ha raggiunto un nuovo livello.
KRONOS DU GOUTIER ha raggiunto un nuovo livello.
-

Pavel Tamsin (foto) sarà doppiamente rappresentato domenica a La Capelle (R-4). Questo è quello che ha detto il nostro giornalista Stéphane Davy

KRONOS DU GOUTIER (403) è una buona recluta. È un figlio di Contanti pronti ma non è teso. Appare addirittura pigro e “freddo”. Ha una velocità estesa e può essere lanciato negli ultimi 500-600 metri. Ha dimensioni e, secondo me, è costruito per invecchiare bene. Soprattutto perché sa adattarsi alle diverse circostanze di gara. L’ho corso a Mons quest’inverno. Ha imparato e progredito molto durante questo periodo. Si è evoluto bene nelle ultime settimane. Ha varcato una soglia. Inoltre, la sua ultima volta alla Croisé-Laroche è interessante, soprattutto perché quel giorno aveva un numero in seconda fila dietro la macchina e “cadeva” costantemente dietro mal di schiena. Secondo me questo ci è costato il 2° posto. Penso che dovrebbe accontentarci quest’anno.

GETTO DEL FALCO (813) non va giudicato per la sua ultima uscita a Saint-Omer. Quel giorno i cavalli girarono a lungo nelle zone di partenza. Poi ci sono state diverse false partenze. Il cavallo si arrabbiò. Si è impegnato nel pre-gara e si è ritrovato presto tra gli ultimi. Ora ha tre portate nelle gambe. Fisicamente è già più gradevole, ma giudico che sia in buone condizioni fisiche. Ha già vinto tre volte a La Capelle. Pierre-Yves Verva conoscilo. Certamente dovrà andare lontano e affrontare trottatori più giovani di lui, ma non ho scelta negli impegni con lui. Un posto tra i primi cinque è alla sua portata. Può anche sperare meglio grazie ad una bella gara.”

Aggiunge : “BEL REGALO ha funzionato bene l’ultima volta a Reims (ndr, 2a il 17 aprile). Quel giorno, il suo pilota aveva deciso di restare indietro Dietro porte chiuse perché generalmente è un cavallo da tiro, che probabilmente “ci riporterà indietro”. Poi ha concluso bene ma il “fuggitivo” aveva ampliato un gap decisivo. Dovrebbe ripetere. Potrebbe correre presto a Nancy o alla Croisé-Laroche. JACKPOT JOMUNA partirà in seconda fila dietro l’autostart ma dovrebbe avere una chance sabato, ad Amiens. Soprattutto perché gira bene con la corda a destra. Prossimo mercoledì, HUGOLINOE ARMONIOSO a Elbeuf, dovrebbe fare bene.”

-

PREV Cosa fare questa domenica in Vallonia? Ecco le nostre quattro idee
NEXT Potresti fare una crociera con Guylaine Tremblay e Marie-Claude Barrette