“Non riusciva a sviluppare sentimenti”

-

Audrey, com’è andata la fine della luna di miele, dopo la discussione dopo la lezione di surf?

L’atmosfera era esattamente la stessa di prima perché andavamo ancora molto d’accordo e ridevamo molto. Non c’era freddezza tra noi.

È diventato un soggiorno amichevole piuttosto che una luna di miele?

Sì, ma i nostri atteggiamenti non sono cambiati. Siamo rimasti esattamente come prima.

In che stato d’animo eri?

Sono rimasto deluso dalle parole che ha detto, questo è certo. Non mi sento bene. Ma me ne sono preso carico e mi sono detto che ero lì per un motivo e dovevo continuare senza essere cattivo con lui o altro, continuare ad essere come sono.

Nell’episodio apprendiamo che vi siete ancora rivisti…

Avevamo detto che ci saremmo rivisti qualche giorno dopo il nostro ritorno in Belgio. Era previsto, abbiamo mantenuto la parola data. Ci siamo rivisti come due amici, abbiamo parlato tanto. Si rese conto che ero molto più calmo e raccolto di quanto non avesse visto durante la sua luna di miele. Ma gli ho detto fin dall’inizio che in privato ero completamente diverso. E quello che ha visto gli è piaciuto.

Quindi questa svolta è dovuta al fatto che Michaël ha scoperto un altro lato della tua personalità?

Anche lui si è aperto di più con me, perché ha visto la persona che ero veramente. Per lui era più facile venire verso di me, aprirsi.

Qual era il tuo stato d’animo al momento della sentenza?

Sono stato bene, molto bene. Ero felice, positivo. Dopo queste discussioni tutto andava bene, volevamo darci una possibilità.

Michaël (“Sposati a prima vista”): “Audrey dovrebbe pensare prima di parlare”

Cosa è successo dopo le riprese?

Abbiamo continuato la nostra storia, finché Michaël ha preferito fermarsi.

Quanto tempo è avvenuta la vostra rottura dopo la valutazione con gli esperti?

Non molto lungo. È stato subito, circa 3 settimane dopo.

Michael ti ha dato delle ragioni? Aveva ancora le stesse paure della luna di miele?

Erano più osservazioni. Non poteva sviluppare sentimenti per me. Per lui non aveva senso continuare perché non aveva quell’attrazione.

E tu, pensavi che la tua storia potesse durare?

Al momento sì. Dato che sono un combattente, ero lì per una buona ragione e non smetto dopo tre settimane di dirmi che non è possibile. Si costruisce poco a poco, non conosci qualcuno in tre settimane. Da parte mia, in ogni caso, non è in così poco tempo che posso dire se la persona è buona oppure no.

Come ti sei sentito quando la relazione è finita?

Ovviamente sono rimasto molto deluso. Ho investito il 100% in questa avventura e guardandomi indietro mi dico che non è stato così. Forse non avrebbe dovuto dirmi poi in privato che potevamo continuare. Avrebbe dovuto lasciarlo durante la luna di miele. Poiché è stupido, in quel momento mi sono affezionato di più a lui, perché credevo in lui.

-

PREV una petizione chiede il ritiro dell’attore da un festival famoso
NEXT Lenny Kravitz: “Non ero abbastanza bianco o abbastanza nero per la musica che offrivo”