McDonald’s, Burger King, Buffalo Grill… Le catene di ristoranti battono un record in Francia

McDonald’s, Burger King, Buffalo Grill… Le catene di ristoranti battono un record in Francia
McDonald’s, Burger King, Buffalo Grill… Le catene di ristoranti battono un record in Francia
-

Con 20,6 miliardi di euro nel 2023, il fatturato delle catene di ristoranti è quasi raddoppiato rispetto al 2020, trainato soprattutto dal fast food.

Le catene di ristorazione – e in particolare il “fast food” – non sono mai andate così bene in Francia, dove il loro fatturato ha superato per la prima volta i 20 miliardi di euro nel 2023, secondo uno studio di Food Service Vision.

Con 20,6 miliardi di euro nel 2023, il fatturato del settore è quasi raddoppiato rispetto al 2020 (anno gravato dalla pandemia di Covid-19) e aumentato dell’8% rispetto al 2022, sottolinea l’azienda specializzata nella sua rivista annuale Chaînes pubblicata lunedì.

“Naturalmente questa crescita è legata anche all’aumento del biglietto medio, conseguenza dell’elevata inflazione registrata negli ultimi due anni. Ed è da notare che questa progressione avviene in maniera equilibrata tra l’effetto parco (le aperture di nuovi ristoranti, ndr) e l’evoluzione del fatturato per punto vendita”, precisa Justine Graziano, responsabile della catena di ristoranti di Food Service Vision, citata nella rivista.

Particolarmente bene il fast food, che ha registrato un aumento del fatturato del 30% tra il 2019 e il 2023, una performance legata all’aumento del numero di punti vendita, quando la ristorazione al tavolo non è progredita oltre il 4%.

In quattro anni la ristorazione al tavolo ha perso 217 ristoranti, con un calo del 6% nella sua rete.

L’hamburger, re in Francia

Per tipologia di ristorante, è l’hamburger ad arrivare sul primo gradino del podio (8,7 miliardi di fatturato nel 2023), seguito dal panino (1,4 miliardi), dalla griglia (1 miliardo), dal pollo fritto (958 milioni) e pizza (777 milioni).

Alcuni segmenti come i donut stanno facendo un ingresso clamoroso – con un fatturato triplicato rispetto al 2022 – nel panorama dei fast food. Anche i Tacos hanno visto il loro fatturato balzare del 26%, a 434 milioni di euro.

D’altro canto, il segmento delle griglierie soffre le chiusure di Courtepaille (di cui solo 87 ristoranti sono stati rilevati dal gruppo Baudaire), e anche il self-service è in calo.

Le catene di ristorazione in Francia riuniscono 423 operatori e dispongono di 16.027 punti vendita, secondo questo studio basato su una banca dati che riunisce l’insieme di questi operatori.

I più letti

-

PREV La Infratil neozelandese raccoglie 704 milioni di dollari per finanziare i suoi investimenti nei data center
NEXT Un giardino intergenerazionale a Saint-Jean-de-la-Lande