Dinamiche del finanziamento immobiliare per i marocchini che vivono all’estero

Dinamiche del finanziamento immobiliare per i marocchini che vivono all’estero
Dinamiche del finanziamento immobiliare per i marocchini che vivono all’estero
-

L’analisi dei dati estratti dalle simulazioni effettuate su Afdal.ma, che coprono più di 500 simulazioni focalizzate sui marocchini residenti all’estero in cerca di finanziamenti immobiliari, rivela diverse tendenze chiare. L’età media dei mutuatari è di circa 39 anni. Per quanto riguarda la distribuzione per genere, gli uomini rappresentano il 64,75% dei mutuatari, mentre le donne il 35,25%.

Il reddito medio di chi richiede prestito è di circa 49.241,51 dirham mensili, mentre l’importo medio del mutuo immobiliare richiesto è di circa 893.853 dirham. Il contributo medio di capitale per i prestiti è di 457.377 MAD, con circa il 78,69% dei mutuatari che apporta un contributo di capitale, indicando un impegno finanziario significativo da parte della maggior parte dei richiedenti. La durata media entro la quale gli MRE scelgono di contrarre prestiti è di circa 17 anni.

Le professioni dei mutuatari marocchini residenti all’estero (MRE) mostrano una notevole predominanza di dipendenti del settore privato, che rappresentano circa il 78,69% dei casi. Seguono i dipendenti del settore pubblico (funzionari pubblici) con il 9,28% e gli imprenditori con il 7,39%. Compaiono anche altre categorie professionali ma con percentuali decisamente inferiori. Queste categorie includono lavoratori autonomi, libere professioni, commercianti e artigiani, ognuno con le proprie dinamiche e preferenze in termini immobiliari.

Gli immobili più finanziati sono gli appartamenti. Tra le città più apprezzate dai MRE per il finanziamento immobiliare, Casablanca si distingue nettamente con il 43,45% delle scelte, dimostrando la sua posizione di importante centro economico del Marocco. Al secondo posto si colloca Marrakech con il 15,86%, seguita da Tangeri (8,97%) e Rabat (6,21%). Anche altre città come Oujda, Mohammedia, Agadir e Fez mostrano una domanda significativa, che riflette la diversità geografica nelle preferenze immobiliari degli MRE.

Per quanto riguarda il paese di origine dei MRE che richiedono finanziamenti immobiliari tramite Afdal.ma, la maggioranza proviene dalla Francia con il 58,25% dei casi. Anche altri paesi europei figurano tra le principali fonti di candidati, tra cui Belgio, Svizzera e Spagna.

Di ScrivereComitato di redazione

-

PREV Edward Snowden accusa OpenAI di spionaggio diffuso – rts.ch
NEXT Bandi da non perdere a giugno 2024