La fine di Joe Biden e il ritorno di Donald Trump

La fine di Joe Biden e il ritorno di Donald Trump
La fine di Joe Biden e il ritorno di Donald Trump
-

Alla domanda sulla sua età, Joe Biden ha sempre risposto Guardami. In realtà l’abbiamo “guardato” durante questo dibattito ed è stato catastrofico.

A 81 anni, Joe Biden è solo l’ombra di se stesso. È un presidente part-time che lavora dalle 10:00 alle 16:00. Immaginatelo alla guida della potenza americana, fino ai 85 anni. Questo è spaventoso quanto la rielezione di Donald Trump.

Debacle

Dopo il disastroso dibattito di Joe Biden, assistiamo alla debacle nei sondaggi. Biden ora è indietro di 8 punti secondo l’ultimo sondaggio Leger condotto per il Post di New York. Altri sondaggisti della CNN (49%-43%), New York Times (49%-43%) e tu giornale di Wall Street (48%-42%) misurano tutti lo stesso trend.

Peggio ancora, tre quarti degli elettori (75%), compresa la maggioranza dei democratici (56%), vogliono un candidato diverso da Joe Biden!

La prossima settimana è cruciale

Allarmato dai sondaggi, contestato dai suoi stessi leader e abbandonato dai grandi donatori, Joe Biden non ha più alcuna possibilità di battere Donald Trump.

Joe Biden è l’unico oggi a crederci ancora. Forse è davvero diventato senile e non capisce più i segnali che riceve.

Il ritorno di Trump

Per la prima volta dal 2020, Donald Trump ottiene il 50% dei voti popolari, ben più del 46% del 2016 e del 47% del 2020.

Condannato per violenza sessuale, frode fiscale, corruzione e menzogna, Trump ha perso solo il 3% delle intenzioni di voto nel corso dei suoi processi e le ha recuperate poche settimane dopo. Al contrario, un solo brutto dibattito per Joe Biden gli costa molto di più di questo 3%. La morale di questa storia è che gli americani preferiscono un delinquente a un vecchio alla Casa Bianca.

IL aspirante

Biden è così vicino alla porta che la sua squadra sta già cominciando a farlo filatore che la sua vicepresidente Kamala Harris è l’unica alternativa. Non volendo perdere il potere, gli apparatchik democratici stanno preparando il loro piano B.

Ma presto perderanno il controllo e aspirante sono già attivi dietro le quinte. Nessun potenziale candidato potrebbe battere Trump oggi, tranne l’ex first lady Michelle Obama. Nei sondaggi lei precede Donald Trump di dieci punti.

Sostituire Joe Biden e unire i democratici è una grande sfida, ma sconfiggere Donald Trump e far arrabbiare la gente è una sfida ancora più grande.

Donald Trump non è mai stato così vicino al ritorno alla Casa Bianca. Guardalo

Intenzioni di voto Leger/New York Post

Candidato Prima del dibattito Dopo il dibattito
Biden 45% 42%
briscola 43% 50%
Altri 12% 8%

Sondaggio Leger/New York Post

27-28 giugno, 1001 intervistati

I democratici hanno maggiori possibilità con Joe Biden o qualcun altro?

Con %
Joe Biden 25%
Altro candidato 75%

Sondaggio CNN/SSRS

28-30 giugno, 1279 intervistati

Chi potrebbe sostituire Biden?

Candidato democratico Candidato repubblicano
Michelle Obama 50% D.Trump 39%
La mia vita è bella 45% D.Trump 47%
Pete Buttigieg 43% D.Trump 47%
Gavin Newsom 43% D.Trump 48%
Gretchen Whitmer 42% D.Trump 47%

Sondaggio CNN/SSRS

28-30 giugno, 1279 intervistati

-

PREV “Pensi che il nostro posto sia usurpato?”, chiede Didier Deschamps dopo la qualificazione per la semifinale
NEXT Saint-Maixent-l’École. Il premio per i migliori compagni