ESCLUSIVA – Sara Mortensen svela il suo ristorante preferito: “Solo a pensarci mi viene l’acquolina in bocca”

ESCLUSIVA – Sara Mortensen svela il suo ristorante preferito: “Solo a pensarci mi viene l’acquolina in bocca”
ESCLUSIVA – Sara Mortensen svela il suo ristorante preferito: “Solo a pensarci mi viene l’acquolina in bocca”
-

Venerdì scorso, 14 giugno, numerose celebrità francesi e americane si sono incontrate sul tappeto blu del Festival della Televisione di Monte-Carlo per lanciare in pompa magna la 63a edizione. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di serie TV, che come ogni anno hanno risposto all’appello per incontrare le loro celebrità preferite. Morgan Freeman, Ricky Whittle, David Boreanaz, Michael Weatherly, Cote de Pablo, Aurore Delplace e Sara Mortensen erano lì, immersi nei loro abiti leggeri più belli.

Dopo aver conosciuto i suoi fan, l’interprete di Astrid nella serie tv Astrid e Raphaëlle ha accettato di parlare con Gala.fr. Dopo aver parlato della prossima stagione 5 della serie poliziesca, Sara Mortensen ha rivelato alcuni aspetti della sua vita privata. Amore, famiglia, vacanze, l’attrice ha parlato anche dei suoi gusti culinari. Alla domanda: “Qual è il tuo ristorante preferitoquella che risponde Lola Dewaere ha risposto senza esitazione: “Si tratta di Do & Riz, rue de Cotte, è un delizioso ristorante asiatico vietnamita. È un boui-boui che adoro ed è il mio ristorante preferito”. Prima di svelarvi il piatto che ha conquistato il favore del suo palato: “È delizioso, soprattutto i gamberi, le melanzane, gli spaghetti di riso, il cocco e il curry. Il solo pensiero mi fa sbavare.”.

FOTO – Firenze Foresti, Carla Bruni… Ecco i ristoranti preferiti dalle star

Do & Riz: il ristorante vietnamita che gode di una reputazione impeccabile

Do & Riz ha installato le sue stufe nel 12° arrondissement della capitale, vicino al mercato Aligre, tra Place de la Bastille e Nation. Il suo cavallo di battaglia? Cucina vietnamita. Lanciato nel 2015 da Huyen Do, ex cuoco del prestigioso e non meno rinomato Alain Ducasse, e suo marito, l’indirizzo è sempre pieno. Come spiegato da Sara Mortensen, il posto è più una micro-mensa amichevole. Nella sala interna, che mescola stile asiatico, francese e contemporaneo, ci sono pochi tavoli e posti al bancone che si contano sulla punta delle dita, con una vista mozzafiato sui wok. Nel menu phö, Bo Bun, involtini primavera, ravioli, zuppe, spaghetti di riso fritti con verdure e altri piatti tradizionali. Dal punto di vista economico, conta tra 7 e 9 € per un antipasto e tra 3 e 17 € per un piatto principale.

Fare e riso

31 rue de Cotte, 75012 Parigi

01 43 45 57 13

Crediti fotografici: COADIC GUIREC / BESTIMAGE

-

PREV I prezzi alla produzione statunitensi aumentano moderatamente a giugno
NEXT Incidente mortale in un cantiere a Prilly