Micro-marciapiede a Concarneau: cosa ti manca nel centro della città?

-

“Non c’è un negozio di abbigliamento da uomo in centro, un negozio giovane. Per gli uomini non c’è molto, a parte i negozi turistici. Beh, per gli uomini della mia età. E vorrei anche un negozio che venda solo sneakers come nelle grandi città. Per vestirmi vado altrove: Quimper o Lorient. E poi sono poche le attività per i ventenni. Pratico surf e pesca subacquea. Inoltre manca anche un negozio di accessori per la pesca subacquea.


Michelle e Caterina, 68 e 70 anni: «Un parcheggio e un calzolaio»

Nel centro della città “non mancano posti dove uscire la sera”, dicono Michelle e Catherine.

«Ci ​​sono dei bei negozi a Concarneau ma, come a Pont-l’Abbé, non ci sono più negozi originali, con cose che non trovi da tutti gli altri. Altrimenti, a parte i parcheggi, manca un calzolaio. Quando si potevano risuolare le scarpe in centro città, era molto pratico. Ora questo non è più possibile. E poi mancano i posti dove uscire la sera. I ristoranti no perché ce ne sono abbastanza ma quando eravamo più giovani c’erano tantissime discoteche”.


Johanna, 30 anni: “Un negozio di abbigliamento per bambini”

Questa mamma vorrebbe trovare un negozio di abbigliamento per bambini in centro città.

“Sono mamma di due bambini e trovo un peccato che in centro non ci sia un negozio di abbigliamento per bambini. Ce ne sono sicuramente, ma bisogna uscire da Concarneau e quindi prendere la macchina. Non è pratico quando ho figli. Per il resto, sono abbastanza soddisfatto dei negozi del centro. Ci sono molti negozi di biscotti ma mi piace la varietà e cambio indirizzo regolarmente. Manca invece una sala da tè ma con una parte per le mamme e l’altra appositamente pensata per i bambini”.

-

PREV Montaigu-Vendée. Giornata di festa per l’apertura totale della Val d’Asson
NEXT Quanto vale la prima Porsche 911 ibrida della storia?