Jysk: chi è questa “Ikea danese” che ha l’obiettivo di aprire “500 negozi” in Francia?

Jysk: chi è questa “Ikea danese” che ha l’obiettivo di aprire “500 negozi” in Francia?
Jysk: chi è questa “Ikea danese” che ha l’obiettivo di aprire “500 negozi” in Francia?
-

Il distributore danese Jysk conta ora 72 negozi in Francia. Da diversi mesi, questa marca di mobili apre regolarmente punti vendita in Francia.

Il marchio è presente in Francia dal 2007, ma il suo sviluppo ha subito un’accelerazione nel 2020. Jysk è un marchio di mobili danese che conta oggi 72 negozi in Francia, principalmente in piccole città situate nel nord della Francia, riassume Capitale.

Dall’acquisizione da parte della società madre in Danimarca nel 2020, Jysk ha cambiato ritmo e sta aumentando le aperture di negozi. La settimana scorsa, il gruppo ha inaugurato il suo 72esimo punto vendita a Denain, vicino a Valenciennes, come sottolinea BFM.

Rispetto all’Ikea

Dopo il Covid, il fatturato di Jysk è raddoppiato in Francia, arrivando a 68 milioni di euro.

Un concetto diverso

Spesso paragonato a Ikea per le sue origini scandinave e i prezzi accessibili, Jysk è un concetto diverso. I suoi negozi sono più piccoli e offre molte marche come Simmons, Dodo o Dunlopillo mentre Ikea vende solo i propri prodotti.

Dalla biancheria da letto ai mobili da giardino

Fondata nel 1979 da Lars Larsen, Jysk ha iniziato offrendo prodotti di biancheria da letto di qualità a prezzi interessanti. Il primo negozio è stato aperto nella regione dello Jutland, nel nord della Danimarca. Lars Larsen ha scelto “jysk” per il nome del suo negozio, in riferimento al soprannome affettuoso dato agli abitanti della regione. È specializzato in prodotti in piuma d’oca, da qui il logo del marchio.

Jysk ha progressivamente ampliato la propria gamma, nella biancheria per la casa, nei mobili, nelle piccole decorazioni, nell’arredo bagno e giardino.

Stile scandinavo accessibile

“Siamo molto forti nei mobili da giardino che rappresentano dal 35 al 40% del nostro fatturato stagionaleindica a BFM Luc Weiland, responsabile dell’espansione di Jysk in Francia. Abbiamo i nostri marchi su questi prodotti, siamo un po’ un riferimento.”

Jysk spera di avere successo in Francia con il menu accessibile in stile scandinavo. L’obiettivo a lungo termine del marchio di mobili è di 500 negozi nel Paese.

-

PREV Sei feriti in altrettanti incidenti avvenuti nella Sarthe questo giovedì in prima serata
NEXT L’oro è sulla buona strada per il primo guadagno settimanale in quattro settimane mentre l’inflazione negli Stati Uniti rallenta