Lotta contro l’omofobia. La LFP, la FFF e le emittenti convocate dopo l’ultima giornata

-

Secondo RMC Sport, la Lega calcio professionistica, la Federazione francese ma anche le emittenti della Ligue 1 e della Ligue 2 saranno convocate davanti all’Assemblea nazionale giovedì 30 maggio per discutere del fine settimana di lotta contro l’omofobia. Diversi incidenti hanno costellato la 34a e la 38a giornata delle prime due divisioni francesi.

I giorni della Ligue 1 e della Ligue 2 sono stati dedicati alla lotta contro l’omofobia. | FOTO: CLEMENT MAHOUDEAU/AFP


Visualizza a schermo intero


chiudere

  • I giorni della Ligue 1 e della Ligue 2 sono stati dedicati alla lotta contro l’omofobia. | FOTO: CLEMENT MAHOUDEAU/AFP

Anche se lo scorso fine settimana la campagna contro l’omofobia è andata generalmente bene sui campi di Ligue 1 e Ligue 2, alcuni eventi hanno comunque offuscato l’iniziativa. L’attaccante dell’FC Mostafa Mohamed, ad esempio, si è rifiutato di giocare mentre il centrocampista dell’AS Monaco Mohamed Camara ha cancellato il logo della campagna sulla sua maglia. Nabil Bentaleb, residente a Lille, è accusato di essersi nascosto volontariamente dalla foto ufficiale vicino ai colori LGBT.

“Pensare a soluzioni concrete”

Polemiche che, secondo RMC Sport, hanno spinto la deputata Ségolène Amiot (La France Insoumise) a convocare giovedì 30 maggio all’Assemblea nazionale diversi giocatori del calcio francese dopo averne discusso in precedenza con l’ufficio del ministro dello Sport, Amélie Oudéa-Castera . Ségolène Amiot è copresidente del gruppo di studio “Discriminazione e fobie LGBTQI” dell’Assemblea nazionale.

LEGGI ANCHE. RITRATTO. “Il suo successo all’OL non cade dal cielo”: Pierre Sage, un amore per il calcio da sempre

Questo incontro, che avrà la forma di una tavola rotonda, dovrebbe permetterci di “pensare insieme a soluzioni concrete e urgenti affinché queste situazioni di violenza finiscano finalmente”. La Federcalcio francese, la Lega calcio professionistica e le emittenti Canal + e Prime Video sono invitate a partecipare all’incontro per ripercorrere il fine settimana ma anche gli striscioni o le canzoni che hanno scandito l’intera stagione.

-

PREV SOPFEU segnala la metà degli incendi rispetto al solito a maggio
NEXT L’impatto fatale dei grandi incendi boschivi in ​​Siberia sull’Asia orientale