Yasmina Reza riceve il premio Cino-Del-Duca

Yasmina Reza riceve il premio Cino-Del-Duca
Yasmina Reza riceve il premio Cino-Del-Duca
-

In forma

Yasmina Reza

65 anni – La drammaturga e scrittrice ha ricevuto per tutta la sua opera il premio mondiale Cino-Del-Duca, la cui giuria è presieduta da Amin Maalouf, segretario permanente dell’Académie française.

Laureline Peyrefitte

50 anni – Il magistrato, ex vicecapo di gabinetto di Éric Dupond-Moretti, è nominato direttore degli affari penali e dell’indulto (DACG), carica considerata la numero 2 della cancelleria.

Nicolas de Tavernost

73 anni – L’ex numero uno del M6 è oggi vicepresidente della CMA Médias, la holding del miliardario Rodolphe Saadé, che possiede La Tribuna, Provenza e presto BFM TV e RMC.

Rotto

Damien Lefèvre

34 anni – L’attivista Reconquête!, conosciuto con lo pseudonimo di Damien Rieu e candidato alle elezioni europee, è stato condannato a otto mesi di carcere per molestie online.

Hubert Védrine

76 anni – L’ex ministro socialista ha perso il processo per diffamazione intentato contro il giornalista Patrick de Saint-Exupéry, che lo aveva descritto come “negazionista” sul genocidio in Ruanda del 1994.

Guillaume Delbar

53 anni – Il sindaco DVD di Roubaix è stato condannato in appello a Douai a sei mesi di reclusione con sospensione della pena e due anni di ineleggibilità per frode per banda organizzata, ma intende ricorrere in Cassazione.

-

PREV Lieve aumento dell’inflazione in Francia a maggio: 2,3% su un anno – LINFO.re
NEXT Una giornata alla scoperta della zona umida di Marigny, al centro di una controversia su un progetto ZAC a Châteauneuf-sur-Loire