Dopo Mbappé, dinamica, ambiente da rafforzare… Progetti del PSG dopo la disillusione

Dopo Mbappé, dinamica, ambiente da rafforzare… Progetti del PSG dopo la disillusione
Dopo Mbappé, dinamica, ambiente da rafforzare… Progetti del PSG dopo la disillusione
-

Kylian Mbappé lascerà un grande vuoto, che non è con un solo giocatore che potrà essere colmato…
Sarah Meyssonnier / REUTERS

DECRITTO – Fermato alle porte della finale di Champions League martedì, contro il Dortmund (0-1), il Paris ha da lavorare per puntare alle massime vette europee.

Una montagna di delusioni, tristezza, rimpianti. Tra le occasioni sprecate (6 numeri in 2 partite), un PSG che non aveva tutti gli ingredienti per andare in finale di Champions League », dice Kylian Mbappé, e il fatto che il livello degli avversari non fosse insormontabile, il Parigi, eliminato martedì alle porte della finale, dal Dortmund (0-1), ha perso un’occasione d’oro. Massima frustrazione. E rifiuti. L’annata 2023-2024 del PSG imperfetta? Lo sapevamo. Se questa eliminazione lascia un tale sapore di lavoro incompiuto, una tale amarezza, è perché la stessa cosa si può dire del suo avversario.

Non devi buttare via tutto »assicura il capitano parigino, Marquinhos, quello che vuole pensare alle cose belle che potremo ottenere dalla prossima stagione ». E ci sono. Il futuro è per noi »assicura Nasser al-Khelaïfi, ricordando l’impegno di Parigi costruire qualcosa di forte per il futuro ». Nuovo progetto in atto dalla scorsa estate. Staremo molto meglio…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Ti resta l’85% da scoprire.

Vuoi leggere di più?

Sblocca immediatamente tutti gli oggetti.

Già iscritto? Login

-

PREV “Ricordino che il loro territorio è piccolo e la loro popolazione densa”
NEXT Francia – Mondo – Il primo ministro israeliano dichiara l’attacco di Rafah “un tragico incidente”