La campagna di Joe Biden attacca Donald Trump con il testo “Euphoria” di Kendrick Lamar

La campagna di Joe Biden attacca Donald Trump con il testo “Euphoria” di Kendrick Lamar
La campagna di Joe Biden attacca Donald Trump con il testo “Euphoria” di Kendrick Lamar
-

Il team elettorale di Joe Biden ha utilizzato il testo “Euphoria” di Kendrick Lamar per criticare l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Il team elettorale dell’attuale presidente degli Stati Uniti ha attaccato Trump tramite i social media lunedì 6 maggio, utilizzando la traccia virale in un video musicale che presenta varie foto dell’ex presidente mentre la canzone suona in sottofondo.

“Si è sempre trattato di amore e odio, ora lascia che ti dica che sono io il più grande odiatore. Odio il modo in cui calpesti i diritti delle donne, il modo in cui parli degli immigrati. Odio il modo in cui ti vesti, odio il modo in cui ti intrufoli sui social media”, si legge nel testo del video.

La traccia diss di sei minuti di Lamar vede il rapper vincitore del Premio Pulitzer scagliarsi contro Drake, definendolo un “maestro manipolatore” e mettere in dubbio anche le sue capacità di padre.

Nella versione originale della canzone, il rapper ‘Umile’ rappa: “È sempre stato una questione di amore e odio, ora lascia che ti dica che sono il più grande odiatore/odio il modo in cui cammini, il modo in cui parli, odio il modo in cui ti vesti/odio il modo in cui dici subdolamente, se capisco sull’aereo sarà diretto / Odiamo le puttane che scopi perché le scambiano per donne vere.

Drake e Lamar sono in lotta per il rap da oltre un decennio. Recentemente, Lamar ha pubblicato il suo quarto brano separatista, “Not Like Us”, nell’ultimo scambio di fuoco tra i due uomini nella loro riaccesa faida.

È l’ultimo scambio di battute nella faida tra i due uomini da quando Lamar ha pubblicato la sua strofa su “Like That” di Future e Metro Boomin a marzo. Nel verso risponde a J. Cole, che afferma “Adoro quando litigano su chi sia l’MC più duro / È K-Dot? E’ Aubrey? O me? / Noi tre grandi come se avessimo iniziato un campionato” nel suo posto come ospite nel brano di Drake “First Person Shooter”.

Lamar ha detto a Cole e Drake nel suo verso “Like That”: “Fanculo i tre grandi, negro, quello è solo il mio grande me.” Cole ha quindi risposto con il suo discorso, “7 Minute Drill”, ma in seguito si è scusato e lo ha rimosso dallo streaming.

Tuttavia, Drake ha reagito con due brani “Push Ups” e “Taylor Made Freestyle”. Drake si è ritrovato nei guai dopo aver usato l’intelligenza artificiale per imitare la voce di Tupac Shakur, portando gli eredi del defunto rapper a minacciare azioni legali. Ha quindi eliminato la traccia dallo streaming.

Lamar avrebbe quindi risposto con “Euphoria” il 1 maggio, seguito rapidamente il giorno successivo da “6:16 AM Los Angeles”.

-

PREV La Georgia consentirà a Trump di contestare l’ordine di mantenere Fani Willis sul caso di interferenza elettorale | Donald Trump
NEXT “Cosa resta da immaginare una dinamica favorevole alla creazione di uno Stato palestinese? »