Hades 2: 5 cose che avrei voluto sapere prima di iniziare a giocare in accesso anticipato

-

Sorpresa! Hades 2 è arrivato in accesso anticipato lunedì 6 maggio. Una versione che ho potuto provare in anticipo. Gli ho già dedicato 25 ore del mio tempo e ho potuto fare la seguente osservazione: Hades 2 è in linea con il suo predecessore in termini di gameplay ma richiede comunque di reimparare tutto. Ecco una breve guida su 5 consigli che mi hanno aiutato ad ammazzare il tempo.

Riepilogo

  • Osate chiedere la Luna
  • Non provare tutto
  • Prenditi il ​​tempo per anticipare
  • Non cercate l’oro ovunque: Mida finì male
  • Abusare del glifo

Osate chiedere la Luna

È una delle nuove star di Hades 2: Selene è la divinità affiliata alla Luna. A differenza dei suoi colleghi, non aumenta le capacità del personaggio principale ma gli offre comunque una Sorte che funge da abilità ultima. Quest’ultimo può essere attivato investendo punti mana in combattimento (che vengono spesi tramite abilità Ω). Gli incantesimi sono diversi ma ognuno è utile a modo suo.

Ciò che è importante sottolineare è che l’incantesimo scelto può essere migliorato. Incontrando nuovamente Selene durante la stessa notte, al giocatore viene sottoposto un albero di talenti passivi. Deve investire punti permettendo, nella maggior parte dei casi, di ridurre il costo del Sorte o aumentarne il danno. A volte questi sono potenti effetti collaterali che puoi ottenere. Essere invulnerabili nel momento in cui la cometa che evochi si schianta sulla testa dei tuoi nemici è qualcosa di delizioso (pur essendo, ovviamente, molto forte).

Non provare tutto

Il consiglio che ti do qui è probabilmente il più difficile da seguire in questo elenco poiché Hades 2 ci trasforma in acquirenti delle nuove funzionalità che mostra. Qualcosa di incompatibile con l’obiettivo primario del nostro viaggio: quello di affrontare Crono con le sue azioni e fargli mordere la sabbia dalla sua clessidra. Con questo in mente, è importante non divagarci troppo. Ti consigliamo di trovare uno stile di arma che ti piace, mantenerlo e migliorarlo. Le risorse sono preziose e qui preferiamo investire tutto in un’arma per sfruttare tutto il suo potenziale. Da parte mia, ho notato davvero la differenza una volta arrivato al livello 5.

Una regola da seguire anche con gli arcani, queste passività sotto forma di tarocchi visibili quando Mélinoé medita. Pensa velocemente a investire le tue ceneri per migliorarle e non per scoprirne di nuove. In ogni caso, aumentare rapidamente il proprio controllo diventa molto costoso a livello mentale. Anche dopo 25 ore di gioco sono ancora lontano dal riuscire ad equipaggiare tutti gli arcani. Se dovessimo dare un consiglio, me ne vengono subito in mente due: quello che garantisce la negazione della morte e quello che aumenta i danni contro i bersagli che subiscono due alterazioni di stato contemporaneamente.

Prenditi il ​​tempo per anticipare

All’inizio del gioco, Hades 2 travolge il giocatore con molte nuove funzionalità. Il calderone, essenziale per accedere a nuove funzionalità, trabocca rapidamente di cose da costruire. Concentrati su ciò che è utile per gli Inferi prima di affrontare ciò che è utile per la Superficie. Fontane, pozzi di Caronte, urne per monete d’oro… Dai tutto!

Hades 2: 5 cose che avrei voluto sapere prima di iniziare a giocare in accesso anticipato

Queste aggiunte consentono di prevedere meglio ciascuno dei tuoi tentativi. Meglio ancora: ottimizzano l’uso dei gioielli offerti al protagonista in cambio del nettare. Alcuni possono essere utilizzati una sola volta a notte, ma possono fare una grande differenza se utilizzati al momento giusto. Ad esempio quello offerto da Selene è molto apprezzabile da Océanus mentre quello di Thademée è da utilizzare prima di ogni momento difficile

Non cercate l’oro ovunque: Mida finì male

Come sembra, “Il tempo è denaro” E “I soldi non fanno la felicità“. Che si abbrevia rapidamente in “il tempo non porta la felicitàUn’espressione che assume il suo pieno significato in Hades 2. A parte questo piccolo scherzo, è ora di passare ai segreti (e non è l’ultimo, lo prometto). Personalmente ho sempre avuto difficoltà a gestire i miei fondi in Hades in primo luogo il nome E penso di aver finalmente trovato la soluzione con Hades 2: devi concederti oro bonus due volte. Questo oro bonus può essere recuperato tramite il portafoglio di Caronte o con il denaro assegnato alla fine della zona tenete presente che l’ultimo bioma degli Inferi sa essere generoso.

Hades 2: 5 cose che avrei voluto sapere prima di iniziare a giocare in accesso anticipato

Ma su cosa investire? Personalmente utilizzo il Pozzo di Caronte solo per scopi curativi. Abbastanza per limitare le mie spese soprattutto perché considero la sua utilità una falsa buona idea. I bonus che garantisce sono limitati a un numero di combattimenti. Ci abitueremo quindi per un breve periodo alla forza erculea, assumendo una certa aggressività. Una sorta di pozione magica il cui effetto collaterale è spesso fatale. Ci terremo poi il pozzo di Caronte per l’unico combattimento che conta davvero: l’ultimo. Le monete d’oro sono sempre utili per mettere le mani su tutti i vantaggi e i martelli labirintici che ci apriranno la strada.

Abusare del glifo

È il momento della seconda (e ultima) confidenza. Non ne vado fiero, ma potrebbe aiutare i giocatori confusi come me. Mi ci sono volute circa dieci ore per capire il significato del glifo (pulsante B/O; Q sulla tastiera). Ed è in definitiva l’abilità più utile nell’arsenale di Mélinoé poiché le permette di controllare i movimenti dei suoi nemici.

Hades 2: 5 cose che avrei voluto sapere prima di iniziare a giocare in accesso anticipato

Infatti, è impossibile per i mostri (anche alcuni boss sono suscettibili) oltrepassare il perimetro del cerchio e sia che si trovino all’interno o all’esterno. Ciò permette di anticipare meglio i loro movimenti e quindi di essere meno incerti. Possiamo stare più attenti pur essendo più aggressivi. Il glifo è un formidabile strumento di controllo che non esiteremo a combinare con abilità con un obiettivo simile per ottimizzarlo. Ad esempio, Demetra e Afrodite spesso forniscono la personalizzazione ideale per questa abilità… accattivante.

-

PREV Queste 9 supercar usate che potrai finalmente permetterti nel 2024!
NEXT L’arrivo di questo mezzo di trasporto ha dimezzato il prezzo di vendita di una casa