Incendio al Ministero della Cultura: il ministro parla di un “piccolo incidente”

Incendio al Ministero della Cultura: il ministro parla di un “piccolo incidente”
Incendio al Ministero della Cultura: il ministro parla di un “piccolo incidente”
-

Ve lo abbiamo annunciato in un articolo precedentemente pubblicato. Un incendio è scoppiato la mattina di lunedì 5 maggio presso il Ministero della Cultura, del Turismo e dell’Ospitalità. Appena informato, il ministro Moussa Moïse Sylla ha adottato misure per limitare i danni.

Davanti alla stampa denuncia la situazione. “Dopo essere stato avvisato dai miei superiori, anche un responsabile del dipartimento che lavorava nel mio ufficio mi ha trasmesso l’informazione. Ho immediatamente contattato il Ministro della Sicurezza e della Protezione Civile che ha inviato sul posto una squadra dei vigili del fuoco. Colgo l’occasione per salutare la loro tempestività e la professionalità che hanno caratterizzato il loro intervento. I danni sono certamente ingenti, ma l’incendio è già sotto controllo. Il mio ufficio è stato colpito perché è stato dichiarato un incendio nell’ufficio adiacente al mio”, ha detto il ministro prima di indicare:

“Ma va detto che questo incendio è solo un piccolo incidente che accade nel corso di qualsiasi entità. Dobbiamo concentrarci sull’obiettivo principale per mantenere la stessa dinamica, perché abbiamo risultati da presentare”, ha affermato Moussa Moise Sylla.

“Siamo riusciti a salvare molti altri documenti, dischi rigidi, materiale informatico, ma per il resto i servizi competenti vi forniranno i dettagli. In totale sono stati colpiti cinque uffici, in particolare quello della DAF, il dipartimento delle comunicazioni, l’addetto d’ufficio e il mio”, ha aggiunto.

Quanto all’origine dell’incendio, il ministro non ha voluto parlarne.

Mi piace questa :

amo caricamento…

-

PREV Domanda bancaria (episodio 1): cos’è una data di valuta? – 01/05/2024 alle 08:00
NEXT 6 buoni motivi per partecipare alle giornate porte aperte delle Serre Comunali