Urgente: il partito I Nostri Valori Comuni sospende la sua partecipazione all’ANAD (Dichiarazione)

Urgente: il partito I Nostri Valori Comuni sospende la sua partecipazione all’ANAD (Dichiarazione)
Urgente: il partito I Nostri Valori Comuni sospende la sua partecipazione all’ANAD (Dichiarazione)
-

Dopo aver recentemente denunciato, nella forma e nella sostanza, le condizioni di gestazione del nuovo fronte annunciato nella sede dell’UFDG, pur sottolineando che non avrà “altro futuro se non quello di disintegrarsi”, Étienne Soropogui decide di prendere le distanze dall’alleanza nazionale per il cambiamento democratico guidato da Cellou Dalein Diallo.

Il partito di Etienne Soropogui, andando oltre, che aveva messo in guardia sulle conseguenze che avrebbero potuto derivare dalle condizioni per la creazione del nuovo fronte, sulla stessa ANAD, ha deciso di sospendere la sua partecipazione agli organi di questa coalizione politica:

Di seguito è riportata la Dichiarazione del Partito sui nostri valori comuni:

A causa delle numerose sfide e fattori contingenti di carattere strategico, il nostro Partito politico I Nostri Valori Comuni (CNV) porta all’attenzione dell’opinione nazionale e internazionale che ha deciso da oggi di sospendere la sua partecipazione a tutti gli organi del Consiglio Nazionale Alleanza per l’Alternanza e la Democrazia (ANAD).

Ricordiamo che questa cessazione di attività in seno all’ANAD ha come motivazione strettamente esclusiva la necessità che il Partito rimanga concentrato e si concentri sui nuovi indirizzi strategici ricavati dalle conclusioni di una recente riunione della sede nazionale.

La nostra interazione all’interno dell’ANAD con tutti i partiti politici membri è stata per noi e per tutti i nostri leader e attivisti un’esperienza piuttosto arricchente ed educativa.

Siamo grati per questo lungo viaggio, a volte irto di insidie, compiuto insieme alla ricerca di una Guinea libera, democratica e prospera.

Il presidente Cellou, persona di estrema saggezza e modello di impegno resiliente, continuerà a beneficiare di tutto il nostro rispetto e considerazione.

Non c’è dubbio che, quando arriverà il momento, e per gli imperativi di difesa degli interessi fondamentali del nostro Paese, resteremo pronti a svolgere un ruolo di primo piano con tutte le forze politiche e sociali con cui condividiamo gli stessi principi e valori.

Viva la Repubblica!!!

<>

Fatto a Conakry il ………..2024

L’Ufficio Nazionale

-

PREV The Game non capisce perché Rick Ross non risponde al suo dissing
NEXT Russia | 17 feriti nel crollo di un edificio dopo la sparatoria ucraina a Belgorod