Perché non dovresti ignorare questo avviso urgente per iPhone

-

I giovani adulti sono stati avvertiti di non ignorare gli avvisi sui loro telefoni relativi all’ascolto di musica a livelli pericolosi. Il consiglio arriva dopo che uno studio ha dimostrato che quasi la metà delle persone di età compresa tra i 18 e i 44 anni soffre di qualche forma di perdita dell’udito.

Lo studio, condotto da Specsavers, ha parlato a 2.151 britannici e ha rivelato che il 50% dei partecipanti ha ammesso di aver ricevuto l'”avviso di rumore” sul proprio telefono, mentre il 42% ha affermato di aver ignorato la notifica.

L’avviso di musica ad alto volume è una funzionalità presente sui dispositivi Apple, più comunemente iPhone. Appare quando l’utente ascolta contenuti ad alto volume sul proprio telefono per un lungo periodo di tempo.

LEGGI ANCHE: La farsa dal vivo di Olivia Rodrigo Co-op evidenzia il problema delle partite del Manchester City che non scomparirà

LEGGI ANCHE: Ultimi aggiornamenti di Co-op Live dopo ALTRI spettacoli cancellati nella nuova sede colpita dalla crisi

Il messaggio viene visualizzato come notifica e può essere rimosso abbassando il volume o ignorando del tutto la notifica. Secondo CHIsi stima che 1,1 miliardi di persone in tutto il mondo potrebbero essere a rischio di perdita dell’udito, a causa di pratiche di ascolto non sicure.

L’indagine Specsavers ha posto anche domande sullo stile di vita dei giovani che li vede esposti a rumori forti. Dal rapporto è emerso che un giovane adulto su otto (12%) frequenta spettacoli o concerti almeno una volta ogni tre mesi.

Gordon Harrison, capo audiologo di Specsavers, ha spiegato in dettaglio tre modi chiave con cui le persone possono ridurre il rischio di perdita dell’udito in futuro, nonché modi per proteggersi.

La regola 60/60 per le cuffie

“Le cuffie sono utili non solo per la musica, ma anche per rispondere alle chiamate, ascoltare podcast e altro ancora. Tuttavia, la maggior parte dei telefoni al giorno d’oggi dispone di un avviso che ti informa quando hai ascoltato la musica a un volume troppo alto per un certo periodo di tempo.

Nello studio, abbiamo scoperto che più di due su cinque scelgono di ignorare l’avviso e fare clic su “chiudi” anziché abbassare il volume a un livello appropriato.

Ascoltare la musica ad alto volume con le cuffie può danneggiare le cellule ciliate nell’orecchio interno. Queste cellule ciliate riconoscono i suoni e li trasferiscono al cervello.

Nel corso del tempo, ciò potrebbe causare seri danni all’udito generale.

La regola generale è quella di utilizzare le cuffie solo per un massimo di 60 minuti al giorno, con un volume fino al 60%.”

Limitare i rumori forti – no Appena tramite le cuffie

“Se ti trovi a un evento particolarmente rumoroso, come un concerto, potresti guardare dove sono gli altoparlanti quando entri nel locale e stare il più lontano possibile da essi.

Potrebbe sembrare ovvio, ma la musica non è l’unica fonte di rumore forte. Luoghi come eventi sportivi e cinema sono rumorosi, o anche guardare film nel soggiorno di casa ad alto volume, soprattutto se si utilizza una soundbar.”

Concerti dal vivo? Prova la protezione dell’udito

Potrebbe sembrare sciocco andare a un evento per il quale hai pagato e bloccare alcuni dei suoni che sei lì per ascoltare, ma non è questo che fa la protezione dell’udito. Ti permetterà invece di ascoltare un concerto o un concerto, proteggendo al tempo stesso il sistema uditivo dai danni alle cellule ciliate durante l’ascolto di bassi estremi o rumori di batteria.

Indossando una protezione per l’udito, non solo riduci il rischio di danni all’udito in futuro, ma previeni anche il ronzio nelle orecchie che può verificarsi dopo essere stato esposto a un forte rumore.

-

PREV Giornata internazionale del tè: scopri i migliori bar da tè di Rouen
NEXT Il premio globale Hassan II assegnato alla FAO – Today Morocco