Apprendista pescivendolo a Quimper, vinse due medaglie d’oro

Apprendista pescivendolo a Quimper, vinse due medaglie d’oro
Apprendista pescivendolo a Quimper, vinse due medaglie d’oro
-

“Non me lo aspettavo affatto”, ammette Johan Mancec. Questo giovane apprendista pescivendolo del CFA di Quimper-Cuzon (Finistère) si è recentemente distinto nelle prove dipartimentali e regionali del concorso “Uno dei migliori apprendisti di Francia”.

+Leggi anche: Scopri il mestiere del pescivendolo con Ouest-France emploi

Contro altri sette candidati ottenne due medaglie d’oro. Nei prossimi mesi si presenterà quindi alla finale. Prima di ciò, trascorrerà alcuni giorni con Arnaud Vanhamme, il miglior pescivendolo e squamatore di Francia nel 2011. “L’idea è continuare a prepararmi. »

Un lavoro stagionale… e questo è il fattore scatenante

Questo risultato nelle manifestazioni dipartimentali e regionali è ancora più sorprendente se si considera che, solo pochi mesi fa, Yohan Mancec aveva intrapreso una strada completamente diversa. “Avevo la licenza STAPS (sport) a Brest. Dopo il primo anno di studi universitari, ho trovato lavoro stagionale durante l’estate del 2023 presso la pescheria Leclerc a Concarneau. Mi è piaciuto molto lavorare con il pesce, è molto vario. »

+Leggi anche: Queste due sorelle gestiscono la più antica pescheria di Quimper e presto la trasmetteranno

All’inizio dell’anno scolastico 2023, Yohan Mancec si è poi unito al CFA di Quimper-Cuzon per avviare la sua pescheria e sgusciatrice CAP e attualmente sta completando il suo apprendistato presso la pescheria La Roche a Concarneau.

In futuro intende continuare la formazione in cucina presso il ristorante Le Chantier a Concarneau. Lo stabilimento riceve il pesce dall’asta. Un vero e proprio parco giochi per questo futuro pescivendolo che potrà lavorare “direttamente il prodotto”.

-

PREV Deficit di gas naturale liquefatto nell’Europa nordoccidentale
NEXT Una giornata educativa sulla salute presso l’istituzione Notre-Dame de Pamiers