il riassunto della ristretta qualificazione degli azzurri

-

Da sinistra a destra, Randal Kolo Muani, Jules Koundé e Théo Hernandez festeggiano il gol francese contro il Belgio, lunedì 1 luglio, a Düsseldorf. FABIO FERRARI/AP

La squadra francese nutre ancora dubbi, ma continua la sua avventura europea vincendo contro il Belgio (1-0), lunedì 1È Luglio, a Düsseldorf. In una partita chiusa e piena di imprecisioni tecniche, i Blues riescono finalmente a sbloccare le marcature all’85’e minuto dopo un tiro di Randal Kolo Muani, deviato dal difensore belga Jan Vertonghen. Quanto basta per intascare vittoria e qualificazione.

Leggi anche | Francia-Belgio: i Blues battono dolorante i Red Devils e raggiungono i quarti di finale di Euro 2024

Aggiungi alle tue selezioni

Due autogol e un rigore: è questo il magro bilancio della squadra di Didier Deschamps dopo quattro partite agli Europei. Nei quarti di finale la Francia affronterà venerdì alle 21 ad Amburgo la vincente della partita tra Portogallo e Slovenia.

Cosa devi ricordare

Se i belgi non sono stati molto visibili in attacco, dando poco lavoro a Mike Maignan, il portiere francese ha comunque realizzato tre parate importanti. Nel primo tempo blocca con la gamba una punizione sfiorata da Kevin de Bruyne. Nella ripresa si è distinto respingendo un tiro di Romelu Lukaku, poi un altro del “KDB”.

1-0, 85e : Il terzino sinistro Théo Hernandez attacca il centrocampo davanti all’area. La palla ruota tra Antoine Griezmann, Jules Koundé e N’Golo Kanté. Servito spalle alla porta, Randal Kolo Muani colpisce in perno e vede il suo tentativo, deviato da Vertonghen, cogliere con il piede sbagliato il portiere.

Oppure il numero di partite giocate dal detentore del record di selezioni con i Red Devils, ovvero: lo sfortunato Jan Vertonghen. Con più di diciassette anni di lavoro al centro del cardine centrale, lunedì si è ritirato sotto la casacca belga, con un altro fallimento nella competizione.

  • La svolta della partita. Contrasto furioso di Theo Hernandez.
    61e minuto. Il difensore centrale francese William Saliba ha la pessima idea di perdere palla nel campo avversario. Kevin de Bruyne inizia il contropiede e consegna caviale per Yannick Carrasco. Una palla da gol? Senza contare il ritorno all’ultimo minuto di Théo Hernandez. Intervento chirurgico in un momento critico.
  • La frase. Antoine Griezmann, a BeIN Sports: “Non preoccupatevi per il punteggio basso, siamo ai quarti di finale! »
  • Nutrisport. D

Sui colpi, ancora sui colpi, ancora sui colpi. Questa Francia-Belgio degli ottavi di finale degli Europei impallidisce in confronto al precedente della semifinale dei Mondiali 2018.

Kevin de Bruyne si è addolorato davanti ai suoi familiari, al termine della partita Francia-Belgio (1-0), lunedì 1 luglio, a Düsseldorf. A 33 anni, il sogno di vincere un grande torneo internazionale sta svanendo per il trequartista dei Red Devils.

Kevin de Bruyne si è addolorato davanti ai suoi familiari, al termine della partita Francia-Belgio (1-0), lunedì 1 luglio, a Düsseldorf. A 33 anni, il sogno di vincere un grande torneo internazionale sta svanendo per il trequartista dei Red Devils. LEON KUEGELER / REUTERS

Sport di servizio

Riutilizza questo contenuto

-

PREV Mercato: il futuro di Kvara presto segnato a Milano?
NEXT Griezmann, denunciato uno scandalo in Spagna!