Mercedes – Hamilton: una rivelazione esplosiva con Verstappen!

-

Mentre Lewis Hamilton si prepara a unirsi alla Ferrari nel 2025, la Mercedes sta intensificando i suoi sforzi per attrarre Max Verstappen dal 2026.

Max Verstappen, attualmente legato alla Red Bull fino al 2028, potrebbe prendere in considerazione l’idea di lasciare la sua squadra già nel 2026 con l’arrivo delle nuove normative sulle monoposto in F1, in particolare l’introduzione di un nuovissimo power unit.

In questo contesto, la Mercedes è attivamente alla ricerca di un sostituto per Lewis Hamilton e ha espresso interesse per il talentuoso pilota olandese. Recentemente, secondo quanto riferito, la squadra tedesca ha intensificato i propri sforzi per attirare Verstappen.

Hamilton-Ferrari nel 2025

Lewis Hamilton lascerà la Mercedes alla fine della stagione di F1 2024 per unirsi alla Ferrari. Questa partenza apre un posto ambito alla Mercedes e circolano diversi nomi per sostituirlo: Esteban Ocon, Carlos Sainz e, ovviamente, Max Verstappen. Il boss della Mercedes F1, Toto Wolff, ha confermato che il tre volte campione del mondo olandese è un obiettivo primario per la squadra tedesca.

Sebbene Verstappen sia sotto contratto con la Red Bull fino al 2028, la Mercedes spera di convincerlo a unirsi a loro dopo il 2025, approfittando delle nuove regole. Secondo
Canale+Mercedes elogia le prestazioni del suo futuro motore, considerate molto promettenti, per attirare il guidatore.

Totò Wolff vuole Verstappen

Wolff non ha mai nascosto il desiderio di vedere Verstappen alla Mercedes. In un’intervista rilasciata a Il gruppo lo scorso aprile, l’austriaco ha ribadito la sua determinazione a reclutare il pilota della Red Bull per rafforzare la Mercedes negli anni a venire.

“Mi piacerebbe che Max venisse a casa nostraha dichiarato. Ci sono tanti fattori che giocano un ruolo nel reclutamento di un pilota. Se la guardi da un punto di vista razionale, è l’auto più veloce per il pilota più veloce. Ma non penso che sia una ragione sufficiente per restare dove sei. Tranne forse le menti semplici. Alcune persone potrebbero avere una maggiore profondità e prendere in considerazione altri fattori. Penso che Max abbia quella profondità.”

-

PREV Una classe della scuola di Mazères parteciperà alle Paralimpiadi del 2024
NEXT Possesso palla, contropress e ritmi serrati: immersione nella prima di Pocognoli alla guida dell’Union