a Stoccarda i tifosi del VfB cantano più forte dei colossi automobilistici

-

L’MHPArena, lo stadio del VFB Stuttgart, è uno dei dieci impianti che ospitano le partite di calcio di Euro 2024. Ecco, 29 aprile 2024. FOTO DI STOCK DI ALAMY

È quasi un cliché: a Stoccarda, capitale del Baden-Württemberg, lo stadio di calcio – la MHPArena – è incastrato tra la Porsche Arena e il Museo Daimler. Les deux fiers constructeurs automobiles de la région, dont le second estime avoir inventé la première voiture du monde, sont évidemment sponsors et actionnaires du VfB Stuttgart, fondé en 1893. Automobile et football : ici, on brandit très haut les deux emblèmes de la fierté tedesca. Proprio come a Monaco, solo che il Bayern gioca a un livello molto più alto, cosa che non ci piace riconoscere nella regione sveva.

Leggi anche | Articolo riservato ai nostri abbonati Euro 2024: dal “miracolo del 1954” alla crisi di un modello, il calcio specchio della società tedesca

Aggiungi alle tue selezioni

Come spiegare che tra Baviera e Baden-Württemberg, queste due regioni rivali, equivalenti in termini di successo economico, la prima abbia definitivamente superato la seconda in termini calcistici, nonostante la ricchezza dei rispettivi sponsor? “Il Bayern ha la possibilità di acquistare un giocatore per 100 milioni di euro. Non possiamo.”riassume Christian Schmidt, tifoso del VfB fin dall’infanzia, ora dipendente del club, responsabile dei rapporti con i tifosi.

Lo Stoccarda vanta sicuramente un passato prestigioso e quest’anno si è classificato secondo nella Bundesliga, la massima divisione tedesca, davanti al Bayern Monaco (3e), ma le stagioni precedenti avevano avuto meno successo. E, per i tifosi, non si tratta di speculare sui giocatori per tornare più velocemente ad altissimo livello. “Per me la Champions League, con i suoi enormi profitti distribuiti ai partecipanti, non è stata vantaggiosa per la competizione sportiva all’interno dei campionati europei. E i club finanziati dall’esterno, ad esempio dagli Stati, sono enormemente dannosi per il calcio professionistico nel suo insieme., brontolò Christian. Questo è lo spirito del Paese svevo, questa regione del sud-ovest della Germania nota per i suoi “campioni nascosti”, aziende familiari di medie dimensioni, leader mondiali in un settore industriale, ma del tutto sconosciute al grande pubblico.

“Lavora, lavora e costruisci la tua casa”

“Naturalmente siamo un club svevo! Qui diciamo: “Schaffe, schaffe, Häusle baue” [“travaille, travaille, et construis ta maison”]. C’è un’impronta molto protestante, l’immagine di chi possiede un’auto di lusso ma preferisce tenerla in garage. È molto importante che la società sia gestita bene dal punto di vista finanziario, in equilibrio, i tifosi sono molto attenti a questo”., continua Christian Schmidt. Ciò significa non solo che la gestione del VfB richiede prudenza, ma anche che il club ha una responsabilità nei confronti dei suoi membri.

Ti resta il 62,48% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.

-

NEXT Griezmann, denunciato uno scandalo in Spagna!