terribili rivelazioni sulla gestione di Pochettino

terribili rivelazioni sulla gestione di Pochettino
terribili rivelazioni sulla gestione di Pochettino
-

Zapping Onze Mondial ESCLUSA: intervista al “Little Brother” di Randal Kolo Muani!

Da martedì Mauricio Pochettino ha lasciato il suo incarico di allenatore del Chelsea e da allora le lingue si sono sciolte. Secondo le informazioni di The Athletic, il lavoro di formazione dell’ex allenatore di Tottenham e PSG è stato lungi dall’ottenere consensi. Allenamenti limitati o addirittura scelte di giocatori incomprensibili, compreso un giocatore schierato in una posizione che non conosceva, e scoperta per una partita di Premier League. È stato infatti tutto il metodo Pochettino a sollevare dubbi internamente.

Pochettino frainteso internamente

Inoltre, Pochettino dubitava delle capacità della coppia di centrocampo da 260 milioni di euro, Enzo Fernandez e Moises Caicedo. Ha messo in dubbio la capacità di Fernandez di giocare come centrocampista box-to-box e aveva riserve sulla disciplina difensiva di Caicedo. Quindi, li ha utilizzati in una partnership che riteneva insufficiente per competere con i migliori centrocampisti della Premier League. La partenza di Pochettino, descritta come un accordo reciproco, ha sorpreso molti ma in realtà è stata preceduta da una revisione interna guidata dal comproprietario Behdad Eghbali e dai direttori sportivi Paul Winstanley e Laurence Stewart. Chi quindi concluse che la separazione fosse la cosa migliore…

Leggi anche

Chelsea: già trovato il sostituto di Pochettino?

Chelsea: Pochettino se ne va! (ufficiale)

Per riassumere

Mauricio Pochettino, nonostante un ottimo finale di stagione con il Chelsea, ha lasciato l’incarico di allenatore. Va detto che internamente le cose erano complicate. La stampa inglese ha infatti fatto alcune rivelazioni…

-

PREV il giapponese Hiroki Ito (Stoccarda) firma per il Bayern Monaco
NEXT Un passo per Ponti, l’ultima chance di Desplanches