Morte del regista Érik Canuel | La stampa

Morte del regista Érik Canuel | La stampa
Morte del regista Érik Canuel | La stampa
-

(Montreal) Il regista Érik Canuel, al quale dobbiamo i film di successo naso rosso E Buon poliziotto Bap Copè morto sabato.


Pubblicato alle 11:38

Aggiornato alle 12:35

È morto di leucemia plasmacellulare secondaria, ha annunciato lunedì l’agenzia. Aveva combattuto per più di sette anni contro il mieloma multiplo, ma alla fine è stata questa leucemia “rapida” a vincerlo, è stato chiarito.

Érik Canuel è all’origine di numerosi film, tra cui Legge del maiale nel 2001, naso rosso nel 2003 e La Sorprendente nel 2005.

Nel 2003 ha diretto anche il film L’ultimo tunnel, con Michel Côté e Jean Lapointe, che gli è valso gli ultimi due premi per la sua interpretazione non protagonista. Il film raccontava la storia del criminale Marcel Talon, che tentò di rapinare una banca scavando un tunnel.

È, tuttavia, il suo film d’azione comico Poliziotto buono Poliziotto cattivodel 2006, che sarà il suo più grande successo, il lungometraggio che diventerà il più redditizio della storia canadese.

La storia tra gli agenti di polizia David Bouchard (Patrick Huard) e Martin Ward (Colm Feore) ha generato anche un seguito nel 2017, diretto da Alain Desrochers, e una serie televisiva non ancora trasmessa.

Érik Canuel ha anche diretto serie televisive, tra cui Trapianto, Riscatto E Punto d’infiammabilità.

Presto verrà organizzata una cerimonia per ricordare la sua memoria, ma i dettagli non sono ancora noti.

-

PREV Momento difficile per Thomas Chabot e la sua amante: i nostri pensieri sono con loro
NEXT Sabrina Agresti-Roubache, terza nella sua circoscrizione elettorale a Marsiglia, si ritira