Loewe mette il riciclaggio sotto i riflettori con la sua nuova capsula “Flamenco Surplus”.

Loewe mette il riciclaggio sotto i riflettori con la sua nuova capsula “Flamenco Surplus”.
Loewe mette il riciclaggio sotto i riflettori con la sua nuova capsula “Flamenco Surplus”.
-

Tradotto da

Clementina Martino

pubblicato su

17 giugno 2024

Il brand spagnolo presenta un nuovo progetto eco-responsabile. Ispirandosi al design del modello “Flamenco”, Loewe ha sviluppato il progetto “Surplus”, presentando una borsa innovativa creata con scarti di pelle di collezioni precedenti.

Uno dei modelli della nuova capsule “Flamenco Surplus” – Loewe

Già disponibile sullo store online dell’azienda e in alcuni punti vendita Loewe e ReCraft, la nuova edizione limitata è composta da una borsa disponibile in tre diversi colori al prezzo di 2.200 euro. Il modello è realizzato in nappa di vacchetta, tagliata da artigiani professionisti utilizzando una tecnica che rimuove sottili strati dalla superficie della pelle.

Ispirata alla natura, la borsa ricorda le illustrazioni topografiche con i suoi strati ondulati colorati. In stile clutch, può essere indossata anche a tracolla o a spalla e si ispira all’iconico modello svelato negli anni ’80 e ridisegnato da Jonathan Anderson nel 2015, che ricorda una tipica gonna da flamenco.

Fondato nel 1846 a Madrid, il marchio era prima un laboratorio di pelletteria prima di diventare una casa di lusso riconosciuta in tutto il mondo per il suo know-how artigianale e le sue creazioni originali. Il designer irlandese Jonathan Anderson, anche lui dietro l’etichetta JW Anderson, ne è il direttore artistico dal 2013.

Tutti i diritti di riproduzione e rappresentazione riservati.
© 2024 FashionNetwork.com

-

NEXT Sabrina Agresti-Roubache, terza nella sua circoscrizione elettorale a Marsiglia, si ritira