COVID-19: il New Brunswick espande la sua rete di analisi delle acque reflue | COVID-19 nell’Atlantico

-

Il New Brunswick sta estendendo la sua rete di campionamento delle acque reflue a più comuni, utilizzata per misurare l’evoluzione del COVID-19.

Il governo si aggiunge alla rete Sackville E Santo Stefanoindica un portavoce del Ministero della Salute, Sean Hatchard. Stiamo anche aggiungendo un secondo punto di campionamento a Saint-Jean, che già faceva parte della rete.

I dati provenienti da queste nuove località saranno presto inclusi nel dashboard nazionale COVID-19. Sono necessarie almeno sei settimane di dati e analisi per controllare la qualità della procedura prima che i risultati vengano pubblicati, ha affermato il Sig. Hatchard.

Anche Shippagan potrebbe presto far parte del gruppo, secondo Vitalité Health Network, che gestisce il laboratorio ospedale universitario Dumont dove vengono analizzati i campioni. La provincia invia regolarmente anche alcuni campioni al Laboratorio nazionale di microbiologia di Winnipeg per scopi di controllo qualità.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Uno scienziato del National Microbiology Laboratory di Winnipeg sta preparando una sequenza del genoma per individuare possibili mutazioni. (Foto d’archivio)

Foto: Fotografia LTD / Cory Aronec

Il Ministero della Salute sta attualmente valutando la possibilità di utilizzare questo metodo anche per monitorare l’evoluzione del virus influenzale e del virus respiratorio sinciziale (RSV), secondo quanto Sean Hatchard. Ma secondo Vitalité è già così. Sig. Hatchard non ha risposto ad una richiesta di chiarimenti su questo argomento.

Per determinare le tendenze

I test sulle acque reflue rivelano rapidamente le tendenze del COVID-19 in una determinata popolazione.

Le feci e l’urina delle persone infette vengono infettate dal materiale genetico del virus (acido ribonucleico) prima ancora che manifestino i sintomi. Secondo la Public Health Agency of Canada è possibile rilevare il virus fino a dieci giorni prima rispetto ai test clinici.

Il New Brunswick ha iniziato a prelevare campioni dalla regione di Montton nel giugno 2022. Ha gradualmente creato una rete aggiungendo luoghi di campionamento FrederictonSan Giovanni, Bathurst, CampbelltonMiramichi e Edmundston.

I campioni vengono prelevati due volte a settimana in ciascuna località.

La carica virale aumenta del 1626%. Campbellton

Il numero di copie del gene virale trovate in un millilitro di acque reflue viene utilizzato per descrivere la carica virale.

Per quanto riguarda il COVID-19, la carica virale rilevata attraverso questi test è particolarmente in aumento a Campbellton in questi giorni. La carica virale in questa città era pari a zero il 26 aprile, poi è aumentata a 38 il 10 maggio ed è balzata a 656 il 13 maggio. Il record precedente a Campbelltonche risale al 5 gennaio, era di 434.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

I test sulle acque reflue di questi giorni rivelano un forte aumento di COVID-19 a Campbellton. (Foto d’archivio)

Foto: Radio-Canada / Xavier Lord-Giroux

Anche il Covid-19 sta avanzando Edmundston dove la carica virale è aumentata da 41 a 54. Questo è anche il caso di Miramichi da 31 a 54, a Montton da 33 a 45 e Bathurst da 36 a 42. La carica virale a Fredericton e a Saint-Jean è rimasto invariato a 40.

Il costo totale del programma provinciale di analisi delle acque reflue è di 120.000 dollari all’anno. Il finanziamento proviene dall’Agenzia per la sanità pubblica del Canada.

Confermate nuove sottovarianti

Le nuove sottovarianti KP.1 e KP.2 del virus COVID-19, che in questi giorni stanno mostrando una crescita in Canada e negli Stati Uniti, stanno ora circolando nel New Brunswick, conferma Sean Hatchard.

Fanno parte di un sottolignaggio di Omicron, la sottovariante responsabile di un’ondata di casi verificatasi lo scorso inverno.

Le autorità sanitarie stimano che il KP.2 causi il 18% dei casi nel paese e che il KP.3 causi circa il 29%. Non ci sono ancora prove che rendano le persone più malate dei loro predecessori.

Secondo un rapporto di Bobbi-Jean MacKinnonDi CBC

-

NEXT ecco come osservarli e fotografarli in Francia (cielo permettendo)