Guerra a Gaza: Hamas accetta la tregua proposta da Egitto e Qatar

Guerra a Gaza: Hamas accetta la tregua proposta da Egitto e Qatar
Guerra a Gaza: Hamas accetta la tregua proposta da Egitto e Qatar
-

Il leader politico del movimento palestinese Hamas, Ismael Haniyeh, ha riferito dell’accettazione da parte delle autorità palestinesi della Striscia di Gaza della proposta di cessate il fuoco formulata da Egitto e Qatar.

Va notato che per tutta la giornata di lunedì si temeva un attacco di terra contro la città palestinese di Rafah. In particolare Israele ha aumentato la pressione emettendo l’ordine di evacuare i palestinesi dalla parte orientale della località.

Un leader di Hamas ha detto lunedì sera che la palla ora passa a Israele, ma la domanda che si pone con insistenza è se Tel Aviv applicherà il cessate il fuoco o rifiuterà l’accordo negoziato al Cairo.

Il testo vuole essere semplice: si tratta di un cessate il fuoco di diverse settimane in cambio della liberazione degli ostaggi. Hamas analizzava da giorni questa proposta e voleva ottenere una tregua permanente. Secondo il canale televisivo israeliano KAN, l’accordo negoziato prevede una tregua di 4 mesi in cambio del rilascio degli ostaggi in tre fasi.

Secondo le stime del governo israeliano, 130 suoi cittadini sono ancora tenuti in ostaggio da Hamas. Secondo i dati del Ministero della Salute di Hamas, il conflitto armato nella Striscia di Gaza ha già causato più di 34.735 morti, per lo più civili, e 78.000 feriti dal 7 ottobre 2023.

-

PREV Cyril Ramaphosa esalta il suo primato nel salvare l’ANC
NEXT L’impatto di Victor Wembanyama in cifre