Vicino a Rennes: 20 nuove unità abitative in questa piccola città

Vicino a Rennes: 20 nuove unità abitative in questa piccola città
Vicino a Rennes: 20 nuove unità abitative in questa piccola città
-

Par

Redazione Vitré

pubblicato su

2 luglio 2024 13:22

Vedi le mie notizie
Segui Le Journal de Vitré

Martedì 18 giugno 2024, le squadre Néotoa ne hanno consegnate 20 nuove alloggio in affitto presso il Domaine du Gué, situato in rue de la Délivrande (Edificio A), a Servon-sur-Vilainetra Rennes e Vitré (Ille-et-Vilaine).

L’inaugurazione è avvenuta alla presenza di Melaine Morinsindaco di Servon, Jacky Lechâble, della comunità del Pays de Châteaugiron, Ludovic Coulombel, presidente di Néotoa e vicepresidente del Consiglio dipartimentale, funzionari eletti e diversi partner per la costruzione e il finanziamento.

“Spazi generosi”

Il Domaine du Gué è stato progettato dall’agenzia Architettura Sonj. Questa consegna soddisfa la significativa domanda di noleggio a Servon.

“Distribuito in quattro appartamenti T2 (50 m²), dodici T3 (66 m²), tre T4 (82 m²) e un T5, offrono ai loro inquilini spazi generosi. Il trattamento architettonico del Domaine du Gué, compreso il legno e gli spazi esterni (balconi, terrazze e giardini), garantisce un’integrazione armoniosa nel suo ambiente», spiega il promotore.

” Con un prestazione termica superiore alle normative vigenti, la residenza favorisce così il comfort di utilizzo e il controllo dei costi per i suoi occupanti. »

Video: attualmente su -

Finanziati con prestiti approvati, gli alloggi sono stati assegnati ai residenti nel rispetto dei limiti delle risorse.

Lo Stato, la Caisse des Dépôts, Action Logement, la comunità dei comuni, il Consiglio dipartimentale e Néotoa hanno cofinanziato questo progetto.

Le chiavi sono state consegnate ai futuri inquilini dopo la visita all’alloggio ed i vari discorsi. Un cocktail di benvenuto ha permesso ai nuovi residenti di conoscersi.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Meteo: 12 dipartimenti in allerta arancione per temporali
NEXT Due argomenti sono di particolare preoccupazione per gli ispettori dell’Afsca nel loro rapporto annuale