I prezzi degli affitti hanno ripreso a salire

I prezzi degli affitti hanno ripreso a salire
I prezzi degli affitti hanno ripreso a salire
-

Gli ultimi dati pubblicati sul settore immobiliare sembrano dimostrare che la tendenza è verso una stabilizzazione o addirittura un calo dei prezzi immobiliari, anche se la sua intensità è inferiore rispetto al trimestre precedente. Una notizia che delizierà i potenziali futuri acquirenti, poiché i tassi di interesse inizieranno gradualmente a scendere, in seguito alla decisione presa dalla BCE di ridurre i suoi tassi di riferimento.

Al contrario, i prezzi degli affitti hanno ripreso a salire (+3,7% rispetto allo stesso periodo di un anno fa) nel secondo trimestre del 2024, riferisce il sito di annunci immobiliari atHome. Questi stanno vivendo un inaspettato e significativo rimbalzo, mentre le previsioni mostravano una tendenza alla stabilizzazione. Questo aumento riguarda sia gli appartamenti (+3,9%) che le case (+1,5%).

Come spiegare questo rinnovato interesse per il mercato degli affitti? Il sito atHome sottolinea che ciò potrebbe essere dovuto alla “persistente incertezza del mercato degli acquisti”, che spinge i potenziali futuri acquirenti a rinviare definitivamente il loro progetto di acquisto e a dedicarsi all’affitto.

È l’ovest del Paese che ha registrato il maggiore aumento dei prezzi (+9,6%) rispetto al secondo trimestre del 2023. “Gli appartamenti hanno registrato un aumento del +9,9% e le case del +8,8%”, specifica atHome. È anche in questa regione che gli affitti medi sono i più alti: 2.169 euro.

Segue poi la regione del Centro, con canoni medi di 2.143 euro. L’aumento dei prezzi qui è relativamente moderato (+1,3%). Con un prezzo medio di 1.473 euro, gli affitti più convenienti si trovano nel nord del Paese, nonostante un aumento del 5,9%.

Una fase di transizione

Come si evolverà il mercato immobiliare nei prossimi mesi? Secondo atHome “il mercato immobiliare lussemburghese sembra entrare in una fase di transizione. Il rallentamento della caduta dei prezzi di vendita potrebbe avviare una graduale stabilizzazione, mentre il rimbalzo degli affitti solleva interrogativi sull’equilibrio tra acquisto e locazione”.

Diversi fattori potrebbero influenzare la situazione nei prossimi mesi, in particolare l’impatto dei tagli dei tassi di interesse, l’evoluzione della situazione economica, le misure governative a sostegno del mercato o addirittura una ripresa del mercato prima del previsto per alcuni segmenti.

-

PREV Gaza: Israele invia una squadra per liberare gli ostaggi
NEXT e ora, come può sperare di governare Emmanuel Macron?