Ille-et-Vilaine: 8 studenti delle scuole medie creano un gioco di fuga e ricevono un premio

Ille-et-Vilaine: 8 studenti delle scuole medie creano un gioco di fuga e ricevono un premio
Ille-et-Vilaine: 8 studenti delle scuole medie creano un gioco di fuga e ricevono un premio
-

Di

Redazione Vitré

pubblicato su

18 giugno 2024 alle 17:23

Vedi le mie notizie
Segui Le Journal de Vitré

Collegio San Giuseppe di Martigné-Ferchaudnel sud dell’Ille-et-Vilaine, partecipa ogni anno all’ concorso nazionale della Resistenza e della Deportazione. Quest’anno, studenti universitari I martignolesi furono premiati.

Otto studenti di terza elementare

Il tema scelto era “La resistenza alla deportazione in Francia e in Europa”. Questo è Isabelle Erhelprofessore bibliotecario che svolge questa azione e accompagna un gruppo di studenti da 3e volontari.

“Amy Blackford, Aline Barbelivien-Leroy, Lyna Bonnier, Ambre Léguedé, Marie Lotton, Maëlle Chandelier, Elouan Poulain e Matthieu Lerebours, otto studenti di 3ᵉ C, hanno lavorato sull’argomento. »

Grazie a l’esperienza acquisita negli anni, riesce a guidarli nella loro ricerca e nella produzione di a documento che può essere scritto, sonoro, video o anche più originale.

Molte ore sono state dedicate alla ricerca storica da settembre a dicembre 2023, e poi da gennaio è potuta iniziare la produzione.

Isabelle Erhel
Video: attualmente su Actu

Gioco di fuga

Va bene originalità del mezzo scelto per restaurare il frutto della loro pluripremiata ricerca. “Questo ha preso la forma di un gioco di fuga. »

Questa forma di gioco consiste nel risolvere enigmi successivimissioni.

“La prima idea era prendere personaggi di fantasia con una famiglia ebrea di cinque persone che resistette alla deportazione in modi diversi (resistenza nei lager, documenti falsi, occultamento dei figli nelle scuole cattoliche, nelle fattorie di campagna, ecc.). Ogni missione di questo gioco di fuga ripercorre i loro viaggi. Per ognuno di essi è disponibile un codice QR per avere informazioni storiche sull’argomento», spiega Isabelle Erhel.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

-

PREV quello che sappiamo dell’incendio in un appartamento che ha causato la morte di sette persone nel quartiere dei Moulins
NEXT XV di Francia – fascicolo “3a metà”. Philippe Saint-André (ex allenatore dei Blues): “Abbiamo controllato le uscite”