Iniziano così quasi due mesi di lavori sulla tangenziale di Albi

-


  • Pinterest


  • Linkedin

Da diverse settimane il traffico è rallentato dai lavori sulla tangenziale di Albi. E non è finita. I cantieri proseguiranno quasi fino a metà agosto tra Saint-Juéry e Le Séquestre.

Dopo lo sfalcio stagionale e qualche lavoro, lunedì 17 giugno è appena iniziata una nuova fase sulla tangenziale di Albi. La Direzione interdipartimentale delle strade del Sud-Ovest (DIRSO) sta avviando i lavori per riparare la segnaletica orizzontale e rimuovere le barriere di sicurezza.

Prima fase dal 17 al 29 giugno

La prima fase riguarda i lavori di ripristino della segnaletica orizzontale (segnaletica a terra) della tratta tra lo svincolo della Route de Saint-Juéry e lo svincolo della Séquestre, in entrambi i sensi di marcia. “Questo lavoro, inizialmente previsto di notte, non ha potuto essere realizzato date le condizioni climatiche” precisa la comunità urbana albigese.

Quale sarà l’impatto sul traffico? La DIRSO eseguirà questi lavori per settore che richiederanno la neutralizzazione di una corsia dalle ore 9.00 alle ore 16.00 presso il sito mobile e la chiusura puntuale delle rampe di ingresso o di uscita (circa 30 minuti ogni volta) con rinvio al successivo scambiatore a seconda. sullo stato di avanzamento dei lavori.

Seconda fase dall’8 luglio a metà agosto

Dall’8 luglio e per cinque settimane, lavori per rimuovere lo scivolo centrale tra lo svincolo di Séquestre e Fonlabour verrà poi effettuata. Tali interventi verranno effettuati neutralizzando le corsie di sinistra per tutta la durata del progetto.

Per gli automobilisti questi progetti, che dureranno quasi due mesi, comporteranno rallentamenti, soprattutto nelle ore di punta. Si ricorda inoltre che durante i lavori la velocità sarà ridotta. Gli automobilisti sono invitati a prestare la massima cautela. La settimana scorsa un camion della DIRSO è stato investito da un veicolo pesante nei pressi di Montans, sull’autostrada A68 in direzione di Tolosa e Albi.


Leggi anche:

suddividere

  • Pinterest


  • Linkedin

Alessandro RENAULT

-

PREV Cosa cambia la nuova legge sui servizi per l’immigrazione?
NEXT Estiv’art torna ad Alençon per la terza edizione