A Labathude, il giovane Emile Truel sviluppa la sua passione per il legno

A Labathude, il giovane Emile Truel sviluppa la sua passione per il legno
A Labathude, il giovane Emile Truel sviluppa la sua passione per il legno
-

l’essenziale
Emile Truel di Lotois è nato il 3 agosto 2005, secondo figlio di tre fratelli. Sua madre è un’operatrice comunitaria, suo padre è un contadino nella frazione di Mas del Bos a Labathude. Questo giovane coltiva da diversi anni una vera passione per il legno. Incontro con questo giovanissimo autoimprenditore.

Qual è il tuo background?

La mia istruzione è iniziata all’asilo e poi alle elementari a Labathude. Ho poi frequentato il collegio di Latronquière fino al diploma universitario. Mi sono poi diretto verso un diploma di maturità professionale in falegnameria TFBMA (tecnico associato alla produzione del legno). Attualmente mi sto preparando per due anni per un BTS nello sviluppo e nella produzione del legno.

Questa passione per il legno, come e quando è nata? Come si è evoluto?

All’inizio, avevo circa 10 anni, ho partecipato ai laboratori Outil en main a Figeac e ho scoperto la passione per il legno. Per prima cosa ho tagliato dei bastoncini di legno con un buon coltello come hanno fatto molti. Molto rapidamente mi sono appassionato al tornio per legno e alla decorazione d’interni. Ho poi attrezzato un laboratorio con macchine da falegnameria acquistate di seconda mano.

Partecipate ad eventi locali: qualche esempio da farci?

Ho partecipato a diversi mercatini artigianali che mi hanno permesso di attrezzarmi poco a poco. L’anno scorso ho esposto allo Château de Lacapelle-Marival e ci sarò anche quest’estate, a luglio e agosto. Ho realizzato una decina di giochi tradizionali in legno che mi accompagnano nei mercati. Da un anno ho una macchina arcade di cui ho prodotto la struttura e l’elettronica.

Quali sono le tue speranze e i tuoi progetti?

Inizialmente, vorrei ottenere il mio BTS per continuare i miei studi o entrare in un’impresa. Spero di mantenere questa passione per gli oggetti decorativi o di uso quotidiano ma anche per il restauro di mobili e la realizzazione di semplici falegnamerie.

Potrai vedere ancora meglio il suo talento e i suoi risultati sulla pagina [email protected]. Telefono: 07 76 73 03 19.

#French

-

PREV Una donna della Columbia Britannica muore pochi giorni dopo che un sasso ha colpito il suo parabrezza
NEXT Vallères commemora lo schianto della “Betty L” sabato 22 giugno